6 Commenti

Ambulanti abusivi, blitz polizia locale davanti all'ospedale

venditori-parcheggio

Blitz della polizia locale davanti all’ospedale contro il fenomeno degli ambulanti abusivi. L’azione dei vigili è scattata attorno alle 10,45. In fuga diversi extracomunitari. Agenti poi impegnati in un’operazione di presidio. Continua, quindi, l’attività del corpo nell’area dell’ospedale per combattere il problema. Più volte, infatti, i vigili sono intervenuti dell’area per contrastare la presenza dei venditori abusivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luca

    consiglio a tutti di dare sempre una moneta ai parcheggiatori abusivi davanti all’ospedale.
    Chi non lo ha fatto si è trovato danni all’auto…

  • Paolo

    Ma come? Ancora venditori abusivi davanti all’ospedale, uno dei luoghi meno adatti alla loro presenza insistente, nei quali la gente ha ben altri pensieri per la testa che mettersi a discutere? Ma io ricordo discorsi trionfalistici dei responsabili forze dell’ordine locali ed operaziioni-spettacolo dei vigili urbani (ops, “polizia locale”)….Forse sognavo?
    Oppure… “passata la festa gabbato lo santo”?

    • germana

      e io ricordo il tono sdegnato di Perri che in campagna elettorale si era dichiarato scandalizzato per il parcheggio a pagamento all’ ospedale e aveva assicurato che l’avrebbe reso gratuito, cosa che puntualmente ha fatto 🙁 io preferivo dare 30 centesimi al gestore del parcheggio piuttosto che 50 agli abusivi per il timore che mi segnino l’auto ….

      • Gigetto

        Amò Germana seguta mia!La seent la vol mia pagà per endà a l’uspedal, ne el parcheggio ne i negher!

    • no no,ricordi bene!x gli sceriffi nostrani il caso”è risolto”..c era anche il loro capoccia in alta uniforme quei giorni…ma si sa,siamo in italia..tutte mosse propagandistiche che durano l effetto di un ora!
      ma la barzelletta è che quando c erano gli sceriffi comunali,i venditori abusivi se ne stavano quatti quatti sulle panchine(nessuno che controllasse se fossero clandestini??)e appena i vigilantes se ne andavano,ritornavano al loro “lavoro”mah!

  • Julia

    Ma non erano stati fatti sloggiare già tempo fa!?
    Mah.. I vigili nonché polizia locale, al posto che farsi vivi ogni tanto (davanti all’ospedale), non potrebbero lasciare una pattuglia TUTTI i giorni in modo da rassicurare anche i cittadini!? Oppure hanno troppo da fare!?
    Perchè non mi sembra che far attraversare i bambini fuori dalle scuole o mettere qualche multa sia quella gran fatica, Cremona non mi sembra una città cosi “complicata”… Quindi, se anche un paio di vigili si mettessero tutti i gironi davanti all’ospedale…
    Non è per denigrare i loro operato, però, visto che il problema non si è ancora risolto forse bisogna usare misure un po’ più drastiche!!!
    Comprendo anche che questi “abusivi” probabilmente hanno bisogno di lavorare e di mangiare.. Però forse, sono loro i primi a NON comprendere che in Italia, quelli messi peggio sono proprio gli Italiani!!! E che probabilmente se qualcuno rifiuta di dargli anche venti centesimi.. E’ perchè proprio non li ha!!!