Commenta

Polizia, controllati esercizi commerciali e 200 persone

polizia

Nella serata di giovedì, su ordinanza del Questore, controlli interforze in alcuni esercizi commerciali di Cremona dalle 18 alle 24. Il servizio ha visto la partecipazione di: un equipaggio della Polizia di Stato della Squadra Accertamenti della Divisione della Polizia Amministrativa; un equipaggio della Squadra Mobile; un equipaggio della Guardia di Finanza; un equipaggio della Polizia Locale di Cremona e un equipaggio dell’Arma dei Carabinieri. Nel corso del servizio sono stati controllati 4 esercizi commerciali, uno dei quali è stato sanzionato per aver violato alcune disposizioni di carattere amministrativo.
Nel corso della settimana, inoltre, sono state eseguite una serie di provvedimenti da parte dell’ufficio Immigrazione della Questura. In particolare: l’11 ottobre è stato notificato a B.S., nato in Tunisia e scarcerato dalla locale Casa Circondariale dove era ristretto per il reato di furto aggravato, il rifiuto del soggiorno, con contestuale invito a lasciare il territorio nazionale entro 15 giorni. In data 12 ottobre è stato notificato a un soggetto di nazionalità rumena V.G.I., scarcerato dalla locale Casa Circondariale, ove si trovava ristretto per il reato di furto aggravato, un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale ai sensi dell’art. 20 co 4 del d.l.vo 30/07.
Il 16 ottobre J. K. S.A., nato in Iraq e scarcerato dalla locale Casa Circondariale dove si trovava ristretto per il reato di associazione a delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani, è stato espulso dal territorio nazionale. Infine, nella giornata di giovedì 17 ottobre è stato notificato a D. I., bulgaro, al termine del suo periodo di detenzione presso la locale Casa Circondariale, ove si trovava ristretto per il reato di installazione di apparecchiature che intercettano o impediscono o interrompono comunicazioni informatiche o telematiche, un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale ai sensi dell’art. 20 co 4 del d.l.vo 30/07.
Il personale della SquadraVolante, inoltre, ha controllato circa 200 persone e poco meno di 100 veicoli, rilevando una sanzione per guida in stato d’ebrezza e denunciando un soggetto per il reato di tentato furto aggravato presso un centro commerciale del capoluogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti