Commenta

Ancora guasto a passaggio a livello rallenta le corse dei treni per Milano

livello

E’ ancora un guasto ad un passaggio a livello, tra la stazione di Pizzighettone e quella di Codogno, a rallentare la linea Mantova-Cremona-Milano con ‘effetto catena’. Tutto parte con il 2646 (6.20 da Cremona) che si ferma a causa di un problema al passaggio a livello.”Sono possibili ritardi di circa 20 minuti”, avvisa Trenord su Twitter. Così, il 2646 supera i trenta minuti in più sulla tabella di marcia. Più di 20 per il successivo 2648 (6.58), arrivato a Cremona in anticipo, perdendo poi tutto il guadagno. “E’ un mese che ogni giorno ce n’è una…”, “Questa settimana ogni giorno un disastro”, “Sono fatti di carta i passaggi a livello?”, alcuni dei commenti dei pendolari cremonesi che lamentano ritardi, magari non stratosferici, ma frequenti. “Ripercussioni di un guasto, ora risolto, ad un passaggio a livello tra le stazioni di Codogno e Ponte d’Adda”, scrive ancora Trenord. Intanto, anche il 2650 accumula 17 minuti di ritardo “causa precedenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti