Un commento

Treno guasto si ferma a Rogoredo Pendolari costretti a lasciare la corsa

treno

Sopra, pendolari stipati sul treno ‘alternativo’ per Piacenza

Pendolari cremonesi bloccati alla stazione di Milano Rogoredo per un guasto al treno 2659 (partito da Milano Centrale alle 17.15). Il convoglio si è presentato in ritardo alla stazione milanese con la carrozza di testa completamente fuori servizio. Tantissimi i pendolari che hanno avuto difficoltà a salire a causa del sovraffollamento. Da lì, l’attesa. Dieci minuti, un quarto d’ora. Poi, l’annuncio: “Treno guasto termina la corsa a Rogoredo, i viaggiatori sono pregati di scendere”. Comunicazione arrivata troppo tardi per chi, per andare a Lodi o Codogno, poteva approfittare di altri convogli. Così in molti hanno preso il treno per Piacenza delle 18, sperando di trovare qualche collegamento da Lodi o Codogno per Cremona, oppure hanno aspettato il successivo delle 18.33.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • paolo

    E ripristinare un servizio di diligenze? Forse si viaggerebbe meglio e piu’ in orario…