2 Commenti

Il Comune spera nelle alienazioni, pubblicato il bando per cinque nuovi lotti

comune-evid

Il Comune stringe i tempi per mettere all’asta immobili e terreni deliberati lo scorso ottobre, integrando con alcune voci l’elenco approvato in sede di bilancio preventivo. Entro il 28 novembre gli interessati dovranno presentare domanda per cinque lotti posti in vendita: edificio di via Vecchia 3, per 83.220 euro a base d’asta; porzione di cascina Crocile al Boschetto, 80mila euro; area di via Bredinetta, 227.500 euro, nei pressi dello stabilimento chimico; area di via Brescia, 87.400 euro; area di via Persico, 49.500 euro. Il criterio di aggiudicazione sarà quello del massimo rialzo.

Un Comune che ha sempre più bisogno di soldi, tanto da porre il vincolo del 15 dicembre come data ultima per la stipula del rogito. Ultimamente, dopo anni di aste andate deserte il Comune è riuscito ad alienare gli ex bagni pubblici di viale Trento e Trieste (all’impresa edile Vago) e l’area dell’ex palaghiaccio di fronte al CremonaPo all’Immobiliare Betulla, proprietaria dello stesso centro commerciale. Molto probabilmente vi verrà realizzato un parcheggio. Ancora non noto invece l’aggiudicatario della palazzina novecentesca che ospita la farmacia comunale di piazza Cadorna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gildo

    A quando la messa in vendita di Palazzo Comunale?

  • matteo

    Invece di vendere gli immobili e tagliare i servizi alla povera gente cercate di ridurre il numero e gli stipendi dei dirigenti del palazzo. La crisi a toccato tutti eccetto loro