Commenta

Due Miglia, intervento solo sulla terrazza: ricostruzione colonne

terrazza-ev

foto Sessa

Verrà recuperata solo la terrazza sopra le Poste del palazzo Due Miglia che, da qualche tempo, è puntellata per evitare crolli. Il dettaglio dei lavori si legge nel progetto definitivo (pubblicato sull’albo pretorio) che riguarda interventi di manutenzione straordinaria su edifici diversi per 230mila euro. Il resto del palazzo (nella porzione non recuperata) che si affaccia su via Brescia rimarrà nell’attuale situazione di degrado e abbandono.

L’intervento di recupero strutturale della terrazza consiste essenzialmente in due particolari operazioni: il consolidamento statico e i nuovi ancoraggi della volta e delle colonne in mattoni pieni ed il rifacimento della pavimentazione.

“Per quanto riguarda il consolidamento – si legge nel progetto – verranno realizzate alcune opere di connessione strutturale orizzontale fra le volte e le murature/architravature perimetrali e di connessione verticale fra le volte e la nuova soletta armata di estradosso, successiva al rifacimento dei rinfianchi. Previa puntellazione dell’intera struttura, oltre al riposizionamento e al fissaggio dei vari strati di mattoni costituenti la volta, si praticherà la ricucitura delle varie lesioni murarie mediante l’ancoraggio di idonee barre d’acciaio. E’ infine prevista la sostituzione delle catene, con altrettanti tiranti in acciaio lavorato, in corrispondenza delle sei colonne doriche. Con un’opera di ripristino e ricucitura dei mattoni pieni curvi in laterizio verranno ricostituite le sei colonne portanti della terrazza superficialmente degradate nel corso degli anni. All’estradosso della terrazza è prevista la nuova impermeabilizzazione con doppio strato di guaina, risvoltata lungo il perimetro, da posare su nuovo apposito massetto e la realizzazione del nuovo pavimento in piastrelle di cotto. Verrà inoltre eseguito il consolidamento delle fessurazioni e dei distacchi del parapetto della terrazza ed il ripristino dell’esistente ringhiera in ferro lavorato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti