Commenta

5Stelle interrogano Ministro su morie di pesci nei canali

5-stelle-pesci

Ministro all’Ambiente Andrea Orlando interrogato sulla moria di pesci nel cremonese. In collaborazione con il gruppo di lavoro Ambiente del Movimento 5 Stelle di Cremona, infatti, il deputato cremasco Danilo Toninelli ha depositato un’interrogazione in merito a quanto successo qualche giorno fa nel canale ‘Cavo Robecco’. “Non meno di mezza tonnellata di pesce – scrivono i grillini – morta con ogni probabilità per un mix di assenza d’ossigeno e sostanze inquinanti”. “E’ stato necessario – sostiene ancora il Movimento 5 Stelle – immettere ulteriore acqua al fine di consentire alla corrente di far defluire il pesce morto e di ‘diluire’ la presenza di sostanze inquinanti; ma il fenomeno purtroppo non risulta isolato. Qualche giorno prima del fatto sarebbe avvenuto un episodio molto simile, in un canale presso la zona Migliaro”. La richiesta: “se il Ministro, per quanto di competenza, ritenga opportuno chiarire le cause degli episodi descritti in premessa al fine di prevenire ulteriori simili fenomeni presso l’area cremonese”.
“Quello che ci aspettiamo – dice Toninelli – è che dopo l’ennesima segnalazione, il Ministro intraprenda quelle misure urgenti necessarie al contenimento di fenomeni di inquinamento che da troppo tempo invadono le città d’Italia. Compresa Cremona”.

L’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti