Un commento

Via Platina, Lega: 'Comune piegato agli Antisfratto'

lega-via-platina

La Lega contro la Giunta sulla questione del palazzo occupato di via Platina, lasciata libera dagli occupanti abusivi dopo che le famiglie sono state sistemate in cas popolati. “Il Comitato AntiSfratto canta vittoria – dicono i militanti del Carroccio – il Comune ha assegnato una casa a ciascuna delle famiglie (pare sette) che occupavano abusivamente uno stabile in via Platina. Qualsiasi amministrazione comunale che tutela la legalità ed il rispetto delle regole avrebbe fatto sgomberare con forza degli occupanti abusivi di un alloggio comunale. Invece Perri e compagni hanno tenuto gli abusivi in casa propria per oltre un mese e poi hanno trovato loro una nuova sistemazione in altri edifici comunali”.
“Stando a quanto ci hanno sempre raccontato gli uffici competenti – prosegue la Lega – per ottenere una casa erp è necessario essere inseriti in una graduatoria. Oggi scopriamo che questa regola vale per alcuni ma non per tutti. Senz’altro vale, purtroppo, per i sempre più numerosi cittadini cremonesi che quando si rivolgono ai servizi sociali per ottenere un alloggio comunale si sentono rispondere che per loro di case non ce ne sono, perché il più delle volte sono carenti dei requisiti, magari per il solo fatto che non hanno a carico 5 o 6 figli. Invece questa volta, in barba ad ogni graduatoria, l’Amministrazione Comunale ha trovato una casa agli occupanti abusivi, fregandosene di graduatorie e coefficienti ISEE, solo perché i nostri amministratori hanno ceduto davanti all’azione di forza del comitato AntiSfratto. Ma che Giunta è questa, che invece di affermare il principio della legalità si fa sottomettere da un comitato che occupa case abusivamente? E le prime sette famiglie in graduatoria, che erano in attesa dell’alloggio, cosa diranno ora che si sono viste scavalcare da un manipolo di persone tutelate da un comitato fuori legge? Altro che amministrazione di centro destra, Perri e compagni si stanno confermando giorno dopo giorno peggio dei sinistrorsi della peggior specie”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • se le cose a cremona vanno cosi,cioè che basta occupare una casa per aver diritto ad una abitazione,facciamo tutti cosi no?o ci sono cremonesi di serie A che occupano ed hanno diritto alla casa e cremonesi somari di serie C che devono pagare il mutuo o l affitto per avere una casa???
    se questo è un precendente,tutti ad occupare!!!