Commenta

Reagisce allo svantaggio, ma non vince Cremonese a Pavia si ferma sull'1 a 1

cremonese

La Cremonese ferma la propria rincorsa sul campo del Pavia, ottenendo il primo pareggio stagionale. I grigiorossi si svegliano nella seconda frazione di gioco creando occasioni a ripetizione, ma capitolano sull’unico tentativo locale a causa di un goffo intervento del portierino Galli. Nel finale di gara la Cremonese cerca disperatamente il gol vittoria, ma complice una buona dose di sfortuna deve accontentarsi del pari.

Torrente rimpiazza lo squalificato Abbate con Bergamelli, mentre a centrocampo preferisce Armellino all’esperto Baiocco. La Cremonese sembra partire forte nei primi minuti, andando subito al tiro con Brighenti dopo una manciata di secondi. Complice però la gara super difensiva del Pavia fanalino di coda, la spinta grigiorossa non trovando spazi si spegne ben presto. Gli unici tentativi arrivano da fuori area con Brighenti e Palermo; molto più insidiosa è invece la punizione locale battuta da Tomi che al 37’ esce a lato di un soffio.

Dopo un primo tempo soporifero, la ripresa si apre con l’errore del solito Caracciolo che libera in area Speziale, il cui diagonale viene parato in tuffo da Galli. Torrente capisce che deve osare maggiormente ed inserisce Francoise al posto di Armellino, passando di fatto al 4-2-4. La gara si ravviva e al 63’ Loviso calcia dal limite, Facchin respinge sui piedi di Bergamelli che da due passi centra la traversa. Al 72’ Palermo, molto positivo quest’oggi, crossa bene per Caridi che di testa scheggia il secondo palo. La Cremonese sembra mettere alle corde il Pavia, che invece al 77’ sblocca il punteggio dopo una papera di Galli che non trattiene una facile punizione dai trenta metri: la palla centra il palo, viene ripresa da Manzoni che mette al centro per De Cenco che insacca senza problemi. Per i grigiorossi sembra essere l’ennesima giornata storta, ma dopo 2’ arriva l’immediata reazione di Brighenti che si gira in un fazzoletto e infila il pallone nell’angolino. Nel finale ci provano Caracciolo, Loviso e Palermo, il cui destro dopo una deviazione termina a lato di un soffio. Il punteggio non si schioda e la vetta, per la Cremo, è ora distante 8 punti.

Matteo Zanibelli

PAVIA: Facchin, Reato, Rinaldi, Redaelli, Arrigoni, Tomi, Degeri (82’ Sorbo), Carraro, De Cenco (93’ Romero), Manzoni, Speziale (67’ Ungaro). All.: Pala

CREMONESE: Galli, Avogadri (93’ Moi), Visconti, Loviso, Caracciolo, Bergamelli, Casoli, Armellino (55’ Francoise), Brighenti, Palermo, Carlini (64’ Caridi). All.: Torrente.

ARBITRO: Caso di Verona (assistenti: Granci e Mariani).

RETI: 77’ De Cenco, 79’ Brighenti.

NOTE – Ammoniti: Carraro, Loviso, Palermo, Francoise. Espulso all’88’ Manzoni per doppia ammonizione. Angoli 5-9. Recupero 0’ pt – 4’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti