19 Commenti

Gazebo dei 'forconi' e blocco traffico a porta Venezia

blocco-evid

foto Sessa

Anche in città la manifestazione dei cosiddetti “forconi”. A porta Venezia questa mattina è stato montato un gazebo davanti al comando della Polizia Locale con lo striscione ‘Alcuni italiani non si arrendono’. Alle 13 è stato messo in atto l’annunciato blocco del traffico, attuato nelle vie che convergono verso piazza Libertà. A sorvegliare il tutto, Questura e Polizia Locale. Non si segnalano problemi particolari di ordine pubblico o di circolazione, anche se ad un certo punto è stata lanciata una bottiglia di vetro, andata in frantumi a terra, in direzione dei manifestanti. Il gruppo sta distribuendo volantini alle auto ferme, fornendo spiegazioni sulla motivazioni della protesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Protesta pacifica e fatta con molta dignità ,peccato solo che erano in pochi! Solidarietà pochissima,se erano extracee avremmo avuto in ordine PD CGIL SEL Centri Sociali Caritas ecc ecc ma essendo solo italiani non interessava a nessuno! Vergogna !!!!

    • maria

      Ma per favore….. Basta guardare le foto del gruppo di FaceBook degli organizzatori e si vede presente TUTTA la combriccola cremonese di CasaPound, per quanto loro lo neghino….. Ci sono le loro foto e i loro nomi e cognomi.
      Non pensate che TUTTI gli altri cittadini democratici e ANTIFASCISTI non si presentino proprio perchè ci sono loro? Io ne ho parlato con colleghi e amici e per noi è proprio così, fino a quando ci saranno persone dichiaratamente razziste e antidemocratiche o che postano sui loro FaceBook fotografie della X Mas la maggioranza dei cittadini come noi, seppure stanchi, non si riconoscerà mai in voi.

      • Anton

        Siete sicuri che c’erano solo gente di destra? Fossi in voi io non lo sarei altrettanto. state facendo come quando davano dei briganti a chi si ribellava al governo invasore dei savoia. Chi si ribellava era un “brigante” e cosi’ si coprivano le giuste ragioni per le quali la gente insorgeva.

        • Franca

          A Cremona sì, vai a vedere le foto taggate e i loro profili, di noti e meno noti!

      • Anton

        Siura maria, in politica bisognerebbe capire se dietro alle proteste c’e’ un vero disagio sociale ed e’ proprio quello che sta succedendo in questo periodo storico da quando Monti e Napolitano si sono messi spudoratamente al servizio dell’euro-crazia. Ma voi anziche’ guardare alle imprese che chiudono, ai disoccupati che aumentano, invitate la gente a guardare sul facebook. La verita’ e’ che questo movimento che non e’ inquadrato nei vostri circoli vi da’ fastidio: http://www.ilradar.com/la-sinistra-si-indigna-per-forconi-sono-fascisti-ma-difendono-violenti-tav-e-centri-sociali/

    • LucaCr

      Concordo.
      VERGOGNA!

  • occhiofino

    Spero che Digos, Carabinieri, Polizia e PM abbiano preso le generalità di sta gente. Domani si pinge la Strage di Piazza Fontana e la paura è che alle spalle di sti manifestanti opachi ci siano le stesse idee. Le stesse che hanno alimentato la strategia della tensione. A chi giova tutto ciò? avrebbe chiesto Gramsci?

    • si si..hai dimenticato l esercito,i vigili del fuoco,i finanzieri,le teste di cuoio e altri corpi per controllare 10 persone!
      peccato che quando manifestano i centri sociali o i no global non bastino centinaia di forze dell ordine per evitare i disastri che provocano alla comunità intera!!di questo ti sei mai lamentato???o “gli altri”van bene e la democrazia è a senso unico!

  • Il prete rosso

    Una domanda sig .enrico ma dove erano questi signori da tre anni a questa parte quando si partiva al venerdì a mezzanotte dopo aver lavorato e col pulman si andava a Roma a protestare al sabato forse era un’altra epoca storica? La dietrologia di questa manifestazione e ‘ chiara come e’ chiaro il colore che prevale .

    • alfredo

      Bravo..da tre anni a questa parte? Invece e’ proprio da Monti che da parte vostra si e’ spenta ogni protesta e sciopero.

    • Non so dove erano e cosa pensavano,però qualcosa sta cambiando nel paese,se la gente anche “normale”inizia a protestare seriamente vuol dire che siamo in un vicolo senza ritorno.Rimango dell’idea che questa classe politica ,o buona parte di essa ha fallito e che l’Europa e un fallimento ,quando un paese esclude la metà dei giovani dal mondo del lavoro,quando la ricchezza e in mano a una oligarchia ,credi i qualcosa si è rotto e così non può continuare.!

  • occhiofino

    Tutti sti gesti giovano a fascisti e sfascisti! BERLUSCONIANI (in primis); FASCISTI (tutti, di ogni estrazione); MAFIOSI (tutti, di ogni estrazione); quindi GRILLINI e LEGHISTI.
    Con queste proteste non ci guadagneranno NULLA i cittadini, ma ci sguazzano tutti coloro che possono arrivare al potere attraverso l’uso della forza.
    TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO, caro Roby72 ??? ops…

    • CREMONESE DOC

      Ti sei dimenticato i centri sociali, ah no, certo, questi fancazzisti, quando si deve protestare per cose giuste ed in modo corretto non ci sono mai!
      Apparite solo di notte per imbrattare i muri, e sapete solo criticare, altro che fascisti, siete peggio! Vergogna

    • qui l unico vero fascista antidemocratico sei proprio tu!ma si sa,i sinistri non hanno mai colpe e non sfasciano le città con le loro manifestazioni.mentre ieri c eran veramente 4 gatti spelacchiati
      che dire,la coerenza non è il vostro forte.peccato che quando vi beccano a lordare i muri delle case poi mettete in campo i vostri paparini pieni di soldi e nn pagate mai!e peccato che nessun proprietario non vi becchi mai a mazzate mentre scrivete le vostre belle frasi “democratiche”sulle proprietà private
      ora scrivi pure che nn sei di sinistra che ci facciamo 2 belle risate!

  • Matteo.

    Signora Maria, piacere, sono uno di quei cattivoni della combriccola (come l’ ha definita lei) Cremonese di CasaPound. Ha assolutamente ragione: in questi giorni molti di noi erano presenti, senza mai portare alcun simbolo politico come espressamente richiesto dagli organizzatori, ma senza nemmeno aver mai negato la nostra identità.
    Come cittadini Italiani e grandi amanti della nostra Patria saremo sempre al fianco della popolazione (sa, ne facciamo parte anche noi, non siamo alieni) nel tentativo, speriamo non vano, di far valere i nostri diritti, e di cacciare questi usurpatori, questa classe politica incapace e corrotta.
    Credo che ogni cittadino Italiano, stanco di tutto il marcio che ci circonda e con una mente meno ottusa della Sua si dovrebbe unire alla protesta. Purtroppo però, evidentemente, lei, e chi come lei, critica chi ha il coraggio di ribellarsi a questo degrado, in caso di cambiamento avrebbe solo da perderci.

    • Franca

      Ziggail!!!

  • mery

    Caproni….Ma che c’entra destra, sinistra fascisti, negri bianchi, casa paund,centri sociali,cavarna ma chi conosce ste cose, io cero perché sono italiana…. State zitti commentate pure…ktm…

  • maria rita

    Caproni…

  • Franca

    Ziggail!