Commenta

Treni, inizio anno ancora all'insegna dei disservizi

pendolari-evid

Anno nuovo, disservizi vecchi per i pendolari di Cremona, che già si sono trovati a fare i conti con i soliti ritardi. Nei primi giorni dell’anno, infatti, hanno già ricominciato ad accumularsi i ritardi giorno dopo giorno. Al di là dei soliti 20-30 minuti sulla strada del ritorno, diventati ormai una amara consuetudine, anche al mattino spesso recarsi al lavoro puntuali sembra un terno al lotto. La mattina del 6 gennaio il ritardo del treno per Milano è stato di oltre 40 minuti, mentre nella mattina del 7 sulla linea tra Cremona e Codogno sono stati approntati degli autobus sostitutivi per la soppressione di alcuni convogli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti