Ultim'ora
7 Commenti

Gherardo da Cremona Dialogo euroarabo 900 anni prima di Expo

Sabato 11 gennaio , alle ore 17, a Spaziocomune, piazza Stradivari , l’associazione “ Cremona nel Mondo” promuove la prima di una serie di iniziative pubbliche legate al “ Progetto Gherardo da Cremona: radici e attualità del dialogo euroarabo. Per un Mediterraneo di Pace” . In questo primo incontro relatori saranno don Pierluigi Pizzamiglio, direttore della biblioteca scientifica Carlo Viganò e uno dei più profondi conoscitori a livello europeo dell’opera di Gherardo da Cremona, la prof. Maria Paola Negri dell’Università cattolica,  mons. Giancarlo Perego, direttore nazionale di Migrantes.

A 900 anni dalla nascita di Gherardo, una dei più grandi divulgatori della scienza e della filosofia araba in Europa nel Medioevo, il Progetto propone una serie di iniziative in previsione dell’Expo 2015 per valorizzare Cremona città globale e aperta al mondo. La figura di Gherardo, nato a Cremona nel 1114  e trasferitosi a Toledo alla scuola dei traduttori dall’arabo dei grandi testi della filosofia e scienza greca andati perduti nella lingua originale, è l’emblema di una storia locale che è anche la storia di una delle rinascite più importanti dell’Europa.  Ed è una sfida attuale che ci richiama alla necessità della conoscenza e dell’incontro tra le grandi culture e civiltà del Mediterraneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti