2 Commenti

Comune, stretta sulla sicurezza: controlli a tappeto in città

sicurezza-evid

Stretta sulla sicurezza da parte del Comune in risposta all’incremento di criminalità che si sta verificando negli ultimi mesi a Cremona, culminato l’altro giorno con l’aggressione ad un fotografo. Una situazione preoccupante, che ha spinto il Comune ad intervenire con controlli a tappeto nelle zone più “a rischio”, andando a caccia prima di tutto dei cosiddetti “abusivi”. L’ultimo intervento si è concretizzato nella mattinata di sabato al mercato, dove un servizio svoltosi con il coordinamento del comandante della polizia municipale Fabio Ballarino Germanà e alla presenza dell’assessore Francesco Bordi ha portato al sequestro di numerosi capi di merce contraffatta. In azione 8 uomini della municipale, di cui 2 ufficiali e 6 agenti.

“Come già fatto anche l’anno scorso, e per affrontare il problema dell’incremento dei reati”, ha evidenziato Bordi, “stiamo portando avanti un’operazione che ci porta ad intervenire al mercato, nei principali parcheggi della città e nei parcheggi dei supermercati. Si svolgono controlli a tappeto: in piazza Lodi e nei parcheggi dell’ospedale e della Coop. Si tratta di un progetto mirato che ci permette di intervenire nei momenti in cui gli agenti non sono impegnati in altri servizi. Essendo infatti sotto-organico, dobbiamo infatti agire senza andare a pesare sulla quotidiana attività della polizia municipale: per questo lavoriamo su progetti ben specifici. Purtroppo la recrudescenza di questi fenomeni rende necessario agire in fretta: a questo proposito ci sarà la massima collaborazione con le altre forze dell’ordine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alessandro Carpani

    Infatti alle 13.20 circa erano già con le borsette esposte sui gradini della cattedrale…solo show ma nessuna soluzione.

  • luciano

    Al parcheggio dell’ospedale non è cambiato nulla, bisogna pagare il “pizzo” per parcheggiare!