Commenta

Gelmini a colloquio con Perri per costruire programmi e alleanze

gelimini-evid

AGGIORNAMENTO – La coordinatrice regionale di Forza Italia Maria Stella Gelmini è arrivata a Cremona lunedì in tarda mattinata e ha incontrato il sindaco Oreste Perri, accompagnato dal coordinatore provinciale Luca Rossi e dagli altri esponenti di punta di Forza Italia locale. L’incontro si sta svolgendo in una saletta riservata del Rio Bar. Erano presenti, tra gli altri, oltre al sindaco Oreste Perri, il vice sindaco Roberto Nolli e l’assessore Francesco Zanibelli. C’erano poi il capogruppo in Comune Giorgio Everet, il consigliere comunale Carlalberto Ghidotti e il probabile candidato sindaco del Pdl per Casalmaggiore, Orlando Ferroni, insieme al fratello. Era inoltre presente Aronne Strozzi, che già aveva seguito la campagna elettorale di Perri alla prima tornata. E’ il primo di una serie di incontri ai massimi livelli che il sindaco terrà per costruire la base di alleanze in vista delle prossime elezioni di maggio. In particolare è la ricucitura con la lega Nord, con la quale attualmente esiste il veto dei lumbard, uno dei nodi da sciogliere.

“Siamo qui per un incontro organizzativo per la campagna elettorale di Oreste Perri ma anche per incontrare il gruppo di Forza Italia e i consiglieri comunali, allo scopo di pianificare le azioni per il prossimo futuro – ha detto Mariastella Gelmini -. Il nostro sostegno va in tutto e per tutto a un sindaco che non è solo un campione olimpionico, ma anche una persona che ha saputo raccogliere consensi superiori rispetto ai partiti. Una persona che ha amministrato il Comune come un buon padre di famiglia, con una grande attenzione alle spese e alle finanze ma anche con un contatto diretto con i cittadini. In questi anni di amministrazione ha saputo lanciare un modello di valorizzazione della cultura innovativo, che mette insieme il pubblico e il privato, con risultati notevoli, come il Museo del violino”. Parole di grande lode verso il primo cittadino, che la coordinatrice regionale del partito ha voluto ribadire nel rilanciare la campagna elettorale del primo cittadino: “Con Perri ci candidiamo a governare la città per altri cinque anni, cercando l’appoggio del volontariato e delle associazioni di categoria. Faccio quindi un appello ai cittadini: nelle liste che appoggeranno Perri speriamo ci siano numerosi esponenti della società civile e gente comune che abbia voglia di mettersi in gioco per la propria città. Una città che in questi anni è stata amministrata bene, che si presenta pulita e decorosa. La nostra priorità, adesso, è permettere a Perri di portare avanti il lavoro iniziato nel 2009”.
“Quello con Mariastella Gelmini è stato un incontro molto interessante e proficuo – ha dichiarato il candidato del centrodestra -. E’ una persona molto razionale nella sua visione della campagna elettorale”.

Intanto l’esito delle primarie del centrosinistra, che ieri hanno proclamato Gianluca Galimberti quale sfidante del sindaco Perri, non turba più di tanto Forza Italia locale. “Ci auguriamo che la campagna elettorale del centrosinistra sia equilibrata, educata e corretta”, ha commentato il capogruppo in consiglio comunale Giorgio Everet. “Galimberti, che non conosco personalmente ma di cui molti parlano bene, è sicuramente così, ma lui non è solo. La costruzione del programma spetta a loro, a loro anche conciliare gli elementi di contraddizione che esistono tra le varie anime del centrosinistra, ad esempio, sui temi delle unioni civili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti