Commenta

Pagano con soldi falsi, ma i negozianti non si lasciano abbindolare

soldi-falsi

Cercavano di fare acquisti nei negozi di paese con soldi falsi, ma i negozianti non si sono lasciati abbindolare da quelle banconote nuovissime e perfette. E’ successo a Pescarolo nei giorni scorsi, quando in un negozio si sono presentate due persone che hanno fatto acquisti pagando con un biglietto da 20 euro. Una banconota talmente bella che ha suscitato il sospetto del negoziante. L’apposita macchinetta per il controllo dei soldi ha quindi dato il responso: falsi. I due hanno quindi rinunciato all’acquisto, dopo essersi scusati, e sono usciti. La moglie del negoziante ha però pensato bene di fare un giro in tutti i negozi del paese, per segnalare la cosa ai colleghi affinché non cadessero nel tranello. Una mossa che si è rivelata utile: i due, infatti, si sono poi presentati in altri esercizi del paese, sempre cercando di pagare con banconote false, ma nessuno dei negozianti si è lasciato abbindolare. I due hanno dovuto abbandonare l’impresa, o forse ritentare il colpo in altri negozi del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti