Commenta

Trovati dalla polizia con eroina e hascisc in macchina alla Cava

polizia

Altra attività antidroga messa a segno dalla polizia: due persone trovate in possesso di eroina e hascisc e denunciate per detenzione ai fini di spaccio. Nella giornata di sabato personale della squadra mobile, della Sezione antidroga e contrasto al crimine diffuso, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti e psicotrope con accurato monitoraggio del territorio, ha controllato attorno alle 16,15 nella zona di Cavatigozzi – fanno sapere dalla questura – una macchina su cui viaggiavano tre persone note agli uffici della polizia. Gli accertamenti degli agenti, avviati alla luce delle particolari circostanze di tempo e di luogo e del curriculum giudiziario dei protagonisti del controllo, agitati durante il controllo, hanno dato esito positivo: due dei soggetti hanno ammesso di possedere sostanza stupefacente precedentemente acquistata.

Un 22enne (B.A. le iniziali note) ha consegnato ai poliziotti, spiegano dalla questura, un involucro di cellophane trasparente contenente polvere di colore beige in forma sassosa, asseritamente eroina, per un peso di 12 grammi circa, mentre un 32enne che si trovava alla guida del mezzo (T.D.) ha consegnato un involucro di cellophane trasparente contenente polvere di colore beige in forma sassosa, asseritamente eroina, per un peso di 5 grammi circa e un secondo involucro contenente sostanza marrone, hascisc secondo quanto dichiarato dall’uomo, per un peso di 2 grammi circa. Nulla è stato invece rinvenuto a carico del terzo soggetto (proprietario della macchina). Sulla base degli elementi raccolti la polizia si è attivata per la denuncia nei confronti del 22enne e del 32enne per dentizione di stupefacenti ai fini di spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti