Commenta

Ladro nel parcheggio del River, sorpreso da militare fuori servizio

carabinieri

AGGIORNAMENTO – Ladri nel parcheggio della discoteca River di Soncino. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica, intorno alla una, quando due carabinieri di Pandino, in quel momento non in servizio e vestiti in borghese, hanno sorpreso un uomo – M.F. 46 anni, cremonese disoccupato, mentre, dopo aver rotto il finestrino laterale di una Fiat Grande Punto (di proprietà di un 23enne bresciano), stava portando via una borsa da donna presa dal cruscotto, forzato con un cacciavite.

All’arrivo dei due uomini il malvivente, già noto alle forze dell’ordine per precedenti,  ha cercato di scappare, ma è stato prontamente bloccato. Sul posto è intervenuta la pattuglia dei carabinieri in servizio a Soncino, che ha arrestato l’uomo per il tentato furto ed il possesso di arnesi idonei allo scasso. Il 46enne è stato quindi messo in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà stamattina per direttissima. Il danno complessivo per la vettura è pari a trecento euro, fortunatamente coperti da assicurazione.

Nel pomeriggio di lunedì si è svolta la direttissima. Il 46enne ha patteggiato 9 mesi e 300 euro (è libero).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti