Commenta

Solidarietà, Caritas: in marzo raccolti oltre 300 chili di riso

riso

Continuano le iniziative di solidarietà promosse dalla Caritas, che ogni mese puntano dei settori ben specifici per far fronte alle necessità dei poveri della città. A questo proposito la raccolta di marzo ha avuto notevole successo: finora raccolti oltre 300 chili di riso per quello che era stato individuato come “il mese del pranzo”. Secondo le previsioni degli operatori, entro la fine del mese di dovrebbe arrivare a 400 chili, a cui va aggiunto anche un certo quantitativo di pasta. Ben 170 chili di riso sono giunti da parte dell’Associazione Nazionale Alpini di Cremona.

Intanto si guarda avanti, e la Caritas fa appello ai cittadini per di aprile, il mese della Pasqua, in cui si promuove la raccolta di colombe da destinare, oltre a quanti sono seguiti dalla Caritas, anche ai detenuti nel carcere di Cremona. Una colletta che è già aperta  da fine marzo, al fine di poter garantire le consegne in tempo per le festività.
“La colletta pasquale – spiegano dalla Caritas Cremonese – rientra nella tradizione della Chiesa cremonese che, ogni anno, a Natale e a Pasqua, offre i dolci tipici  di queste feste a chi sarà costretto a viverle lontano dalla propria famiglia in una situazione di disagio”.
A maggio sarà invece il “mese della mamma”, in cui le iniziative di raccolta riguarderanno articoli per l’infanzia (latte in polvere, omogeneizzati, farine per lattanti, pannolini infanzia). Durante tutta l’estate, invece, si punterà a raccogliere materiale scolastico (quaderni, pastelli, pennarelli, colla, zaini) da distribuire tramite il Centro di Ascolto diocesano nel mese di settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti