Commenta

Giuseppe Foderaro candidato sindaco per il centro di Udc e Popolari

foderaro

Presentato presso la sede dell’Udc di via Vittori il progetto di terzo polo centrista per le prossime amministrative che vede uniti  Unione di Centro e Partito Popolari per l’Italia a sostegno della candidatura a sindaco di Giuseppe Foderaro. E’ il primo esempio di un progetto di partito popolare europeo che si contrappone al Pd e al Centrodestra. A presentarlo oltre a Foderaro, c’era Pietro Sbaraglini, collaboratore di Mario Mauro al ministero della Difesa. Alla fine dunque non sono andati in porto i tentativi di dialogo tra terzo polo e centrodestra, finalizzati ad un sostegno alla candidatura di Perri. Foderaro ha parlato di difficoltà di dialogo tra partiti, più che di problemi sulla figura del sindaco. Ha anche rimarcato al differenza tra il carattere liberale dello schieramento di Centro e quello più marcatamente  liberista di Forza Italia,  Ncd e Fratelli d’Italia.

Il programma con cui il terzo polo si presenta agli elettori cremonesi si basa sui tagli ai costi della politica anche attraverso la  riduzione dei cda delle partecipate; temi etici quali tutela della famiglia (il quoziente famigliare, approvato da consiglio ma finora rimasto inapplicato); misure per contrastare la desertificazione commerciale, attraverso la leva fiscale locale che penalizza i proprietari dei negozi vuoti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti