Commenta

Lega, raccolta firme sul territorio per promuovere cinque quesiti referendari

Mattia-Capitanio

Sabato 29 e domenica 30 marzo anche sul territorio cremonese si svolgerà la raccolta firme lanciata dal segretario federale della Lega, Matteo Salvini, su cinque quesiti referendari. A darne l’annuncio è Mattia Capitanio, commissario provinciale della Lega Nord cremasca e cremonese. Nel corso del week end, quindi, i cittadini avranno l’opportunità di esprimersi in merito a cinque argomenti: l’abrogazione della Legge Merlin e della riforma Fornero, l’eliminazione delle Prefetture, lo stralcio della norma che permette agli immigrati di partecipare ai concorsi pubblici e la cessazione  della legge Mancino.
“I quesiti referendari che sottoporremo ai cittadini della nostra provincia – spiega Capitanio – riguardano direttamente il nostro territorio.  Le nostre strade sono popolate da prostitute che spesso si trovano in condizioni di mancanza di sicurezza e igienico sanitarie a rischio. A Cremona esiste una Prefettura il cui mantenimento grava sulle spalle dei contribuenti e la cui utilità è dubbia. Se a questo aggiungiamo la situazione di crisi economica che i nostri territori stanno vivendo, non possiamo pensare che si aprano i concorsi pubblici agli immigrati o che una riforma vergognosa penalizzi ulteriormente i nostri giovani e chi ha lavorato e ha giustamente diritto ad una pensione. Per questo invito tutti i cremonesi a raggiungerci negli oltre 11 gazebo organizzati sul territorio, ricordando che l’elenco completo dei punti raccolta firme è consultabile sul sito www.vieniafirmare.org, oppure recandosi nella gran parte degli Uffici Comunali”.

I gazebo del Carroccio saranno presenti:

CREMONA:
Sabato 29 marzo dalle ore 9 alle ore 18,30  Corso Campi, Intersezione Via Virgilio.
Domenica 30 marzo dalle ore 15 alle ore 19.

ROBECCO D’OGLIO:
Domenica 30 marzo dalle ore 10 alle ore 12,30 Piazza della Chiesa, Via Martiri della Libertà.

GENIVOLTA:
Domenica 30 marzo dalle ore 9 alle ore 12,30 Incrocio fra Via Dante e Via Roma (ex pesa pubblica).

CASALMAGGIORE:
Sabato 29 marzo dalle ore 9 alle ore 13 Piazza Garibaldi.

GUSSOLA:
Domenica 30 marzo dalle ore 9 alle ore 13 Piazza Carlo.

SAN GIOVANNI IN CROCE:
Domenica 30 marzo dalle ore 9 alle ore 13 Piazza Dante Alighieri.

SONCINO:
Sabato 29 marzo dalle ore 15 alle ore 18,30 Largo Piero Manzoni.

PIZZIGHETTONE:
Domenica 30 marzo dalle ore 9 alle ore 12,30 Piazza d’Armi.

CASTELLEONE:
Domenica 30 marzo dalle ore 10 alle ore 13 Piazza Comune.

SORESINA:
Sabato 29 marzo dalle ore 16 alle ore 19 Piazza Garibaldi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti