4 Commenti

Il calciatore Castagna e il Caimano nella squadra di Demicheli

demicheli-evid

Foto Sessa

Presentata nella serata di venerdì la lista civica dell’assessore Claudio Demicheli, a sostegno della candidatura del sindaco Perri. Una squadra con molti nomi noti, tra cui diversi soggetti del mondo dello sport. Dall’ex calciatore della Cremonese Riccardo Castagna a Maurizio Cozzoli, noto come ‘il Caimano del Po’. E ancora il già campione mondiale italiano di kick boxing per due anni consecutivi (2011-2012) e maestro di pugilato Abc Cremona, Paolo Garavelli. Ma anche  nomi della politica, come il consigliere comunale Roberto Gandolfi (con delega al canile e benessere animali, presidente della commissione consiliare affari istituzionali e riforme organizzative). Ci sono poi Jessica Bernardi (laureata in legge e che ora svolge servizio civile presso il comune di Cremona), Giuseppe Candia (studente), Nicolò Feliciani (barista e attore), Gianfranco Felloni (pensionato polizia municipale, dirigente Corona Volley), Geo Pighi (assicuratore), Luciano Ghidini (ex dipendente tamoil attualmente in mobilità), Angela Grandi (operatore socio-sanitario), Luisa Greci (impiegata e vice presidente centro sportivo San Zeno), Paolo Italia (commerciante), Attilia Mainardi (infermiera professionale), Luca Nicoletto (titolare di un locale pubblico), Alessandro Palmieri (agente immobiliare), Simone Piccioni (barman), Vanessa Pisaroni (commessa), Silvia Quiresi (operatore socio-assistenziale), Gianpietro Ricci (pensionato), Elena Rinaldi (imprenditrice), Aldo Santini (imprenditore), Caterina Testi (studentessa universitaria), Sabrina Tremolada (infermiera professionale), Maurizio Vasini (pensionato polizia municipale e volontario protezione civile), Giuseppe Voltini (commerciante),  Rosario Zanoni (imprenditore), Leonardo Marchi (direttore sanitario), Mariella Adami, Paolo Salomoni, Alberto Lamagni, Massimo Rescali, Giuseppe Trombini, Maria Ascione, Alessandro Galli, Fabio Gherbaz.

La Campagna elettorale di Demicheli parte con un durissimo attacco contro la Lega e il candidato Zagni: “Prima di lasciare la Giunta mi aveva inviato un messaggio in cui esprimeva i suoi dubbi e la sua mancanza di fiducia nei confronti della classe politica dirigente del partito. E ora li rappresenta”.

E’ con entusiasmo, invece, che il politico ha presentato la propria lista: “Per ora sono in 28, di cui 10 donne, e sette hanno meno di 25 anni” evidenzia. “Sono sempre stato uno del popolo e questo mi ha permesso di non fare fatica a radunare le persone che credevano in questo progetto e nella candidatura di Perri. Ora lavoriamo per l’obiettivo di completare il lavoro iniziato con il secondo mandato: la citta’ ha bisogno di un rilancio del tessuto economico e della cultura”.

Grande soddisfazione anche da parte del sindaco, che ha ringraziato i candidati per il loro impegno: “Ho fatto fatica a decidere di ricandidarmi. Non sono un politico, ma ho usato la politica per servire la citta’, come tutti coloro che sono presenti in questa sala. Molte cose sono state fatte e molte ce ne sono ancora da fare. L’importante e’ che lavoriamo tutti insieme per raggiungere gli obiettivi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Italiana

    E Demicheli come contribuirebbe al rilancio dell’ECONOMIA e della CULTURA della città????????????

    • pinco pallino

      ritornando alla AEM…..!!!

      • Leghista

        L’0peratore ecologico ha trovato molti caimani..

  • elia sciacca

    De micheli grande politicante di molte promesse, ha vissutio di continui attacchi verso gli altri ma prima o poi la verità verrà a galla , grazie al sindaco Perri che è una brava persona, ma troppo ingenua, che ti ha sempre dato fiducia e difeso, spera che vinca il centro destra altrimento dovrai tornare dopo 22 anni all’aem ,e allora ti accorgerai cosa vuole dire lavorare