Commenta

'Effetto Peppino' dalla lista Ceraso alla civica di Perri

ceraso lista-evid

Dalla Lista Ceraso, che si era presentata  cinque anni fa, a quella di Oreste Perri, che si ripresenta per il 25 maggio. Sono tre, oltre alla medesima Maria Vittoria Ceraso, ad aver scelto di aderire alla civica che sosterrà il sindaco uscente nelle amministrative del 25 maggio: Luigi Vaccaro (già co-titolare della Pizzeria Bersagliera), Nicoletta Mezzadri, imprenditrice titolare della ditta Me.com s.r.l. e  Stefano Orlandi (dipendente Amministrazione Provincia di Cremona). “Rispetto alla precedente tornata elettorale del 2009 – afferma l’attuale assessore al Personale – i presupposti e le considerazioni sono sicuramente diverse. Allora si trattava di portare avanti il progetto di mio padre Giuseppe Ceraso, che dopo  essere stato per 25 anni in Consiglio Comunale, eletto sempre in partiti del centro sinistra, aveva deciso di candidarsi Sindaco con una sua lista indipendente. Dopo la sua prematura scomparsa il gruppo di amici, che insieme a lui avevano dato vita alla Lista Ceraso, mi chiesero la disponibilità a proseguire e a dare continuità a quel progetto in cui credevano e che rappresentava l’eredità morale di una persona che aveva dato tanto alla nostra città.

“Molti hanno scritto – conclude Ceraso – in una maniera che personalmente mi ha ferita, che rispetto alle elezioni di cinque anni fa  non potrò più contare “sull’effetto Peppino” : forse hanno ragione, in termini elettorali è giusto che la gente, avendo io amministrato per cinque anni, giudichi il mio lavoro e sono pronta ad accettare qualsiasi giudizio in termini elettorali sarà espresso su di me ed il mio gruppo. Quello che non sanno è che “l’effetto Peppino” che per me conta di più, non è quello che si traduce in voti, ma quello che quotidianamente si traduce in parole di stima ed affetto da parte di chi lo ha conosciuto e ancora oggi, dopo cinque anni dalla sua scomparsa, lo ricorda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti