Un commento

Scommesse sportive, nei primi 2 mesi 2014 spesi oltre un milione di euro

scommesse-sportive-evid

Oltre un milione di euro in due mesi: sono i soldi che i cremonesi hanno speso in scommesse sportive nei primi due mesi del 2014. Ma nonostante i numeri facciano rabbrividire, la nostra provincia è tra le le province lombarde in cui si scommette meno.  E’ la fotografia scattata da Agipronews (agenzia stampa giochi a pronostico e scommesse) sui fondi raccolti nel primo bimestre 2014 dalle scommesse sportive in Lombardia. Si gioca davvero di tutto: dal tradizionalissimo calcio, al basket, dal tennis al volley, dal motociclismo al rugby, alla Formula 1, ma non mancano neppure sport più inusuali dalle nostre parti, come baseball e hockey.

In Lombardia Cremona è quindi terzultima. Su un totale di 61 milioni 143.589 euro raccolti in tutta la regione tra gennaio e febbraio, al primo posto c’è Milano con quasi 29 milioni, al secondo Brescia con 5.567.850 seguita da Monza e Brianza con 5 milioni e 270 mila euro, quindi da Varese con 4 milioni e 651 mila, da Bergamo con più di 4 milioni e mezzo. Al sesto posto si trova Pavia con oltre tre milioni, al settimo Como con 2 milioni e 800 mila euro, ottava Lecco con un milione e 700 mila seguita da Lodi con 1.486.606. In fondo alla classifica: Cremona con poco più di un milione e centomila euro, penultima Mantova (un milione di euro) e a fine classifica Sondrio (836.644 nel primo bimestre dell’anno).

Laura Bosio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti