2 Commenti

Sesso nei centri massaggi orientali Spuntano anche le recensioni dei clienti

centro-massaggi-evid

Dietro la facciata da centro massaggi orientale, soldi fatti con la prostituzione. E circolano anche recensioni scritte dai clienti per selezionare i posti migliori da frequentare per ottenere prestazioni sessuali a pagamento. Non sono solo voci: il boom dei centri benessere orientali a Cremona si spiega anche alla luce delle opportunità illecite. Negli ultimi anni alcune operazioni delle forze dell’ordine si sono occupate della questione. Il business però, oggi, è fiorente. Centri massaggi asiatici sono spuntati un po’ ovunque in città. Impossibile dire se tutti fanno affari anche con la prostituzione. Almeno in alcuni di essi, però, prestazioni sessuali a pagamento sono all’ordine del giorno. Lo confermano testimonianze scritte che si riferiscono agli ultimi mesi e arrivano fino a queste ultime settimane. Testimonianze che compaiono come vere e proprie recensioni amatoriali su siti specializzati, vietati ai minori e sui quali tantissimi utenti parlano di centri massaggi (o di case private) in cui poter fare sesso.

Su uno di questi siti c’è ad esempio qualcuno che chiede consigli per la zona di Cremona e di Piacenza. Una decina le risposte. In un post di un annetto fa di un utente si legge che molte ragazze dei centri massaggi orientali di Cremona “secondo quanto mi dicono fanno HJ (rapporti non completi, non orali, ndr)”. Nello stesso post l’utente parla del centro secondo lui migliore della città, oggi ancora aperto e situato in una stradina a nord del confine della zona a traffico limitato: “Non dà nemmeno nell’occhio”. Successivamente si parla degli orari: a Cremona questi centri solitamente chiudono dopo le 20, attorno alle 22. Si discute pure di prezzi: massaggio di un’ora con “happy end” (in genere un rapporto sessuale non completo, anche se non è escluso, dal tenore dei commenti, che clienti abituali possano arrivare oltre pagando di più) circa 60-70 euro. C’è poi la testimonianza di un altro utente, che risale a un paio di settimane fa e che parla dell’esperienza (con giudizio positivo) in un centro orientale di Cremona: massaggio e due rapporti sessuali non completi per un totale di 100 euro. A queste testimonianze molto chiare si aggiungono le descrizioni, meno esplicite ma molto ammiccanti, pubblicate direttamente da alcuni centri massaggi su siti di annunci. Frasi, accompagnate da asiatiche seminude, invitano a provare subito il servizio: “Orientali bellissime”, “benessere fisico”, “momento speciale”, “foto reali”, “esperienza unica”.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sguizzo

    E tutti i proventi di queste attività finiscono nelle tasche delle mafie orientali… quando lo stato si deciderà a riaprire le case chiuse sarà sempre troppo tardi…

  • luciano

    bisogna riaprire i vecchi bordelli e far pagare le tasse !!!