Commenta

Ascom chiama a raccolta le imprese: 'Le nostre richieste ai candidati'

Confcommercio Cremona organizza, lunedì 28 aprile, alle 21, in Sala Mercanti un incontro di tutti gli imprenditori del terziario per un confronto sui temi dello sviluppo della città e sulle richieste da inoltrare ai candidati sindaco. Si tratta di un appuntamento aperto a tutti gli operatori e non riservato solo agli iscritti. Sono invitati a partecipare, in particolare, tutti quegli imprenditori che, direttamente, hanno scelto di candidarsi. “Da molti anni  –  conferma Pugnoli –  la Confcommercio è attiva sul fronte dell’impegno per la città,  oltre che per le categorie rappresentate. Riqualificazione urbana e rivitalizzazione del commercio sono, infatti, facce di una stessa medaglia e rappresentano una questione fondamentale. Sovente abbiamo dovuto constatare come piani o progetti rilevanti, pur caratterizzati da qualità, hanno finito per porre una esigua attenzione ai sistemi commerciali esistenti. E’ necessario, urgente, vitale, invertire queste prassi e definire nuove politiche di intervento che considerino le attività commerciali come un insieme che riunisce valore economico, sociale e urbano”. Poi il presidente della Confcommercio spiega il senso di preparare un documento. “Non è un programma elettorale, beninteso: un tale compito spetta alle forze politiche. Ci preme, piuttosto, sviluppare considerazioni intorno a una idea di città, al ruolo che in essa ha avuto il commercio e che ancora dovrebbe avere e potrebbe avere. E abbiamo fatto con la consolidata e serena consapevolezza che ad occuparsi di commercio si finisce con occuparsi di città e di vivibilità. Vogliamo rivolgerci alle parti politiche, a tutte le parti politiche, che si candideranno ad amministrare Cremona, con la convinzione che le dinamiche di trasformazione della città, dell’economia e della società contemporanea stanno generando mutazioni sulle quali è necessario riflettere urgentemente e insieme”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti