Un commento

Via Dante, incroci più sicuri ma vita più difficile per le bici

dante bici-evid

Via Dante sarà anche più sicura dopo la posa dei tre semafori ad altrettanti incroci per regolare le immissioni dalla corsia adibita a parcheggio a quella di scorrimento. Ma in compenso per le biciclette la strada è diventata off-limits. Lo dicono i cartelli (per ora oscurati con plastica nera), posti sul lato destro della strada.La segnaletica di divieto di transito per le bici è stata notata da alcuni passanti, ma i cartelli non sono ancora leggibili, forse perchè manca il relativo provvedimento di modifica della viabilità.

I semafori tra una corsia e l’altra sono stati messi corrispondenza degli incroci via Dante-Vecchio Passeggio, Dante-Belfiore, Dante-Porta del Tempio. I lavori edili sono ammontati a 34mila 127 euro, la modifica dell’illuminazione pubblica e dei semafori a 24mila 800 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • ilMutanda

    Ma come divieto alle bici???!! e io dove passo???