Commenta

Tre Giorni in Piazza Ha preso il via l'edizione numero 26

tregiorni piazza-evid

Torna la Tre Giorni in Piazza, tradizionale e collaudata rassegna promossa da Pizzighettone Fiere dell’Adda col patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Cremona e Comune di Pizzighettone, che diventa ogni anno anche preziosa occasione per la promozione e la valorizzazione del borgo, delle sue eccellenze ed emergenze storico-architettoniche ed artistiche, oltre che di incontro e di aggregazione per un pubblico vasto e variegato di tutte le età (nelle scorse edizioni tra 8 mila e 10 mila presenze) alle porte della stagione estiva.

Al giro di boa della 26^ edizione, la Tre Giorni in Piazza sarà di nuovo protagonista dal 16 al 18 Maggio nella straordinaria location delle Casematte delle antiche mura e nel centro storico del borgo, con stand aperti anche ‘by night’. La rassegna apre venerdì 16 maggio (ore 20.30-24.00) e prosegue sabato 17 maggio (ore 15.00-24.00) e domenica 18 Maggio (ore 10.00-22.00), con la rinnovata caratteristica di un ingresso totalmente gratuito, sia agli expo sia agli spettacoli collaterali. Sono oltre un centinaio gli espositori presenti alla rassegna merceologica ambientata nelle trentaquattro Casematte delle Mura di via Boneschi: ambienti a volta di botte tutti collegati tra loro all’interno delle antiche mura, un tempo destinati ad ospitare truppe militari (ospitavano guarnigioni di circa 2 mila soldati) ed oggi riutilizzati per mostre, eventi ed expo di vario genere con la prerogativa di offrire al visitatore un unico e grande percorso espositivo interamente al coperto all’interno della città murata dalla caratteristica architettura militare unica in Lombardia e tra le meglio conservate in alta Italia. Altri stand trovano spazio all’interno del centro storico di Pizzighettone, cuore e salotto della città murata, che ospiterà anche numerose iniziative diurne e serali, animazione ed eventi itineranti in grado di catalizzare l’attenzione di un pubblico vasto e variegato di tutte le età.

Nella giornata di domenica 18 maggio (ore 10.00-19.00) in centro storico troveranno spazio anche stand di fiori della ‘Pizzighettone in Fiore-Profumi e Colori di Primavera’, quest’anno abbinata alla Tre Giorni in Piazza. La cerimonia inaugurale è in programma per venerdì 16 maggio alle ore 20.30 presso il Rivellino delle mura di via Boneschi, alla presenza delle autorità locali e provinciali, accompagnata dalle note del Corpo Bandistico Pizzighettonese. Tra gli spettacoli serali collaterali (ore 21.00/21.30, area spettacoli di piazza D’Armi): venerdì 16 Maggio: ‘Centro Musica Pizzighettone on the Stage’, nella prima parte in palcoscenico i circa quaranta allievi (ragazzi e adulti) dei quattro laboratori della Scuola di Musica presentano alcuni brani frutto del lavoro eseguito durante l’anno; nella seconda parte protagonista è ‘La Tribù dei Rumori’ la formazione giovanile strumentale vocale coordinata dal musicista cremonese Max Pieri (da quest’anno insegnante di batteria presso la Scuola di musica), composta da una quarantina di ragazzi di età compresa tra i 7 e i 13 anni (di Pizzighettone ma anche di altri paesi della provincia di tel. 0372.1874180 – Fax 0372. 1872957. www.pizzighettone.it e-mail: info@pizzighettone.it, che si esibirà all’unisono sul palco proponendo brani di musica moderna, col risultato di un grande spettacolo d’insieme.

Sabato 17 Maggio: Cover band ‘2Mondi’, concerto tributo a Lucio Battisti, un omaggio alla colonna sonora della vita di molti con una lunga carrellata di successi del più grande artista e cantautore di musica leggera italiana, con un concerto di due ore che non mancherà di richiamate sotto il palco diverse generazioni, anche le più giovani. La band è composta da cinque elementi: Massimo Numa (voce & chitarra acustica), Federico ‘Chicco’ Piazzoli (chitarra elettrica & cori), Piero Carrara (batteria & cori), Beppe Castelli (basso), Andrea Vass (tastiere & cori).

Domenica 18 Maggio: ‘Petali di Note’, concerto del ‘Piccolo Coro Beato Vincenzo Grossi’ formazione canora di bambini nata 18 anni fa a Pizzighettone e attualmente diretto da Roberta Ghidoni, con la partecipazione delle ‘Lady Voices’, gruppo vocale affermatosi negli ultimi due anni composto dalle maestre del ‘Piccolo coro’ che si esibiranno assieme ai bambini per regalare uno spettacolo ricco di sorprese all’insegna della buona musica. Inoltre nei tre giorni, Mostre d’arte varia nelle mura, nella Torre del Guado e al Centro culturale comunale, Visite guidate alla scoperta di Pizzighettone Città Murata di Lombardia e dei musei delle mura ‘Arti e Mestieri di una Volta’ e ‘Delle Prigioni’; per i bambini, prove gratuite di Tiro con l’Arco, Gonfiabili, Battesimo della sella. E ancora, nella giornata di Domenica 18 Maggio, apertura straordinaria del Museo Civico Pizzighettonese (ore 15-18), Crociere sull’Adda a bordo della Motonave Mattei (orari nel programma allegato), animazione, intrattenimenti itineranti e trenino navetta di collegamento al centro storico dai parcheggi di cintura. Parcheggi, nelle vie e aree limitrofe al centro storico di Gera, sponda destra del fiume Adda (consigliato a chi arriva da Lodigiano, Milanese, Piacentino) e di Pizzighettone, sponda sinistra del fiume Adda (consigliato a chi arriva da Cremonese, Cremasco, Bresciano, Bergamasco); parcheggio Lidl (fronte cimitero) a Pizzighettone e piazza Mercato in Gera; trenino-navetta di collegamento con i parcheggi di cintura (sabato e domenica).

INFORMAZIONI UTILI – Il Centro storico sarà chiuso al traffico venerdì 16 Maggio ore 19.00-24.00; sabato 17 Maggio ore 15.00-24.00; domenica 18 Maggio ore 9.30-23.00. Per i camperisti, Camper Service gratuito in viale De Gasperi (ingresso del paese, da Cremona, fronte cimitero); aree parking libere nel piazzale dello Stadio Comunale di viale De Gasperi e nella piazza della Polveriera settecentesca delle mura di Gera (angolo via Antica Lodi-via Casematte). Per gli amanti del turismo verde e delle due ruote, possibilità di percorsi ciclabili tra storia, natura e fiume e di imbarco bici sulla motonave Mattei. Per chi arriva in treno, la stazione di riferimento è ‘Ponte Adda’ (Trenord).

Info: Pizzighettone Fiere dell’Adda, tel. 0372 1874180; www.pizzighettone.it.  info@pizzighettone.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti