Commenta

In un capannone di campagna auto rubata e pezzi di macchine sospetti

carabinieri-evid

Un’auto rubata è stata trovata grazie al sistema satellitare in un capannone di Soresina, già parzialmente smontata, assieme a pezzi di altre auto su cui saranno eseguiti accertamenti per valutare se si tratta di materiale proveniente da attività illecita. L’intervento è stato eseguito nel tardo pomeriggio di ieri dai carabinieri di Soresina, coordinati dal maresciallo Ornella Celletti, che hanno denunciato un 44enne del luogo per ricettazione. L’uomo è stato trovato in possesso di una Golf rubata nella notte precedente a Ghedi a un 68enne. Ai militari era giunta una segnalazione, dalla società che gestisce gli allarmi satellitari, che indicava l’auto nell’area di Soresina. I controlli nel capannone dell’uomo, unica struttura presente nella zona d’interesse censita dal sistema Gps, ha permesso scoprire – fanno sapere dal comando cremonese – l’auto già parzialmente smontata e altri pezzi di altre autovetture su cui verranno eseguiti gli accertamenti del caso. Di conseguenza il capannone e tutto il materiale di carrozzeria presente è stato sequestrato e l’uomo è stato deferito per ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti