Commenta

Il 'Progetto Vento' fa tappa a Cremona: convegno, biciclettata e serata musicale

cicloturismo-fiume-evid

Giornata mondiale dell’Ambiente il prossimo 10 giugno e tappa cremonese per il progetto Vento (VenTo) che da alcuni anni intende promuovere la mobilità ciclistica lungo il Po fra Venezia, Milano e Torino, redatto dal Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e StudiUrbani (DAStU). L’evento, organizzato e sostenuto da Provincia di Cremona, Comune di Cremona, Camera di Commercio di Cremona, Parco del Po e del Morbasco in collaborazione con Fiab, Mac, Associazione Strada del Gusto Cremonese, si inquadra nel programma che, dal 6 al 15 giugno, racconterà a cittadini, imprese del territorio, associazioni, amministrazioni e a tutti coloro che vorranno partecipare agli eventi che si terranno nelle piazze dei tanti centri lungo il tracciato di Vento quali siano le potenzialità del cicloturismo in Italia. Attraverso il Tour si vuole anche consolidare e rafforzare la richiesta alle istituzioni centrali e regionali per la piena realizzazione del progetto.

GLI EVENTI IN COMUNE – Alle 9.30 a Spazio Comune Apertura Open Day Vento. Ore 10.00 Saletta Eventi: proiezione gratuita del film documentario VenTo. Ore 11.00, Spazio Comune: incontro con i cittadini. Informazioni, idee, progettualità. Ore 16.30: Saletta Eventi: seconda proiezione gratuita del film documentario VenTo. Ore 17.30 ancora informazioni a Spazio Comune.

Alle ore 15 presso la sala Mercanti della Camera di Commercio, con un Convegno dal tema: “Cicloturismo: opportunità di sviluppo economico per il territorio”. Dopo il saluto delle autorità, interverranno il professor Paolo Pileri del Politecnico di Milano; Alberto Conte di Itineraria;  Palmiro Donelli del Sistema Turistico Po di Lombardia; Piercarlo Bertolotti della Fiab. Seguirà la testimonianza di un operatore locale del settore turistico.  Alle 16.30 raduno dei ciclisti in Piazza Stradivari, con pedalata collettiva verso il Parco al Po. Il gruppo farà tappa alle 17 con una merenda alla Mac, in collaborazione con la Strada del Gusto Cremonese. Alle 18.15 il gruppo tornerà quindi in Piazza Stradivari – sempre in bici – dove dalle 19 si terrà un evento pubblico, special guest Frankie hi-ngr mc.

I NUMERI DI VENTO

679 km da Venezia a Torino, di cui 47 km da Pavia a Milano lungo il Naviglio Pavese

102 km (15%), già esistenti e pedalabili in sicurezza

284 km (42%), pedalabili mettendo in sicurezza gli argini

148 km (22%), necessitano di pochi e semplici interventi per diventare pedalabili in sicurezza

145 km (21%), non pedalabili se non con interventi impegnativi

80 milioni di euro è il costo in opere per la realizzazione dell’infrastruttura, pari al costo di 2-3 km di autostrada

100 milioni di euro / anno di indotto e 2.000 nuovi posti di lavoro generati dal cicloturismo lungo Vento

Una stima di 400 mila visitatori all’anno

264 km corrono in aree protette, Vento attraversa oltre 40 tra parchi regionali, SIC, ZPS, oasi, …

Oltre 1.300 occasioni culturali tra borghi e palazzi storici, musei, luoghi di culto, … nei dintorni di Vento

Quasi 200 tra istituzioni e associazioni e oltre 3.600 cittadini hanno aderito a Vento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti