Commenta

Recuperate lastre di alluminio rubate in un'azienda a Castelleone

furto-alluminio

Si sono introdotti in un’azienda di Castelleone, portando via, con un furgone rubato, un carico di lastre di alluminio. Tuttavia qualcosa deve essere andato storto, perché gli ignoti malfattori hanno abbandonato il mezzo in piena campagna (Corta Madama in Agro),. Dove poco dopo, intorno alle 12 di domenica, lo hanno rinvenuto i carabinieri di Castelleone. L’intervento degli uomini dell’arma non è stato casuale: poco prima, alla centrale operativa dei carabinieri di Crema, era pervenuta la segnalazione di una donna, che aveva visto il furgone uscire dallo stabilimento la domenica mattina.

Sono seguite immediate ricerche fa parte dei carabinieri, che in breve hanno rinvenuto furgone e refurtiva. A bordo del furgone sono state rinvenute tracce di sangue che potrebbero condurre alla identificazione di almeno uno dei due sconosciuti. Il mezzo risulta intestato a una donna di nazionalità slava 64enne e dimorante in provincia di Brescia. La stessa, nel corso della mattinata aveva denunciato il furto del furgone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti