Un commento

Ebbrezza in bici, rifiuta alcoltest: denunciata e multata

Carabinieri-notte

Trovata in stato di ebbrezza in bici, denunciata per il rifiuto dell’alcoltest e multata per aver guidato nonostante l’alterazione dovuta all’alcol. I carabinieri del Nucleo radiomobile attorno alle 20,30 di mercoledì hanno soccorso a Ostiano una cittadina straniera in sella a una bicicletta che alla linea d’arresto di un semaforo era caduta a terra. Durante il soccorso i militari – fanno sapere dal comando della compagnia dell’Arma cremonese – si sono resi conto dell’alterazione riconducibile all’uso di sostanze alcoliche (si parla di alito vinoso e frasi sconnesse). La donna, di mezza età, è stata trasportata all’ospedale in ambulanza ma si è rifiutata di sottoporsi alle cure mediche e ad accertamenti e anche in caserma si è rifiutata di sottoporsi al controllo con l’etilometro. E’ stata quindi denunciata per il rifiuto dell’accertamento alcolemico e multata per guida in stato di ebbrezza, come previsto nei casi in cui si presume un tasso tra 0,5 e 0,8 grammi per litro. La donna, spiegano dal comando cremonese dei carabinieri con una nota, “si è giustificata dicendo di aver bevuto del vino e probabilmente ignorava che chi guida una bicicletta, essendo un veicolo, deve osservare le norme del Codice della strada”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Cremona ai cremonesi

    ma dirle di lasciare giu’ la bici e mandarla a casa a piedi no?