Commenta

Fiom sindacato leader nelle aziende metalmeccaniche

operai-metalmeccanici

La Fiom Cgil si conferma il primo sindacato nelle aziende metalmeccaniche. Il dato emerge a seguito della decisione del Comitato Centrale del sindacato stesso di aprire la fase di rinnovo delle Rsu nelle aziende metalmeccaniche, che ha visto le prime elezioni anche in provincia di Cremona, come fa sapere il segretario Massimiliano Bosio. Le aziende in cui si sono svolte le elezioni sono state: Ocrim (Fiom 48.6% – Fim 25.1% – Uilm 26.3%); Itp Benelli (Fiom 71.4% – Fim 28.6%); Samec (Fiom 100%); Feraboli (Fiom 69.2% – Fim 30.8%); Socim (Fiom 68.2% – Fim 31.8%); Fir (Fiom 59.5% – Fim 40.5%); Midam (Fiom 52.9% – Fim 47.1%).

“La valutazione è ancor più positiva ed incoraggia tutti noi a continuare sulla linea politica-sindacale che abbiamo intrapreso in questi ultimi anni, contrastando la politica di divisione degli accordi e contratti separati, se a questi ottimi risultati si somma il fatto che, nonostante la situazione di continua crisi che ha colpito anche la nostra provincia portando la fuoriuscita di molti lavoratori dal mondo del lavoro, la Fiom-Cgil di Cremona tiene come numero di iscritti ( 3380 al 31/12/13, iscrivendo circa 850 nuovi lavoratori ogni anno) – evidenzia Bosio -. Il voto di questi giorni e la fiducia che i lavoratori metalmeccanici ci danno iscrivendosi alla nostra Organizzazione Sindacale non solo premia il lavoro svolto, ma evidenzia la rappresentatività della Fiom-Cgil nelle aziende e gratifica tutti i delegati ripagandoli per il lavoro svolto nelle aziende salvaguardando i diritti di tutti i lavoratori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti