Commenta

Nuova vita per la Galleria Kennedy? C'è l'idea di uno spazio per i ragazzi

evid-galleria-k

Un ulteriore passo in avanti per tentare di rilanciare l’area che si sviluppa lungo corso Garibaldi si potrà fare, in una seconda fase, prendendo in mano anche la questione Galleria Kennedy. C’è già un’idea che circola. Tutto è ancora in fase embrionale ma sta trovando primi consensi: l’apertura di uno spazio dedicato ai ragazzi, per attività di vario genere, aiuterebbe a spingere ancor di più i cittadini a frequentare la zona del corso e della galleria, quest’ultima ora caratterizzata quasi completamente da vetrine vuote (rimasti in attività solamente il bar che si affaccia sul corso e un centro per l’abbronzatura) ma che potrebbe così iniziare progressivamente a rivitalizzarsi.

Oggi sta prendendo avvio la fase di sperimentazione del cosiddetto fiume urbano di corso Garibaldi, con un nuovo colore predominante grazie a onde sulla pavimentazione, nuovi arredi e spazi all’aperto dedicati alla socializzazione. Un progetto, questo, che verrà sviluppato concretamente nei prossimi giorni e che rinnoverà per un almeno un paio di mesi l’area (dopodiché, terminato questo periodo di sperimentazione, ci saranno le dovute riflessioni). Il primo cittadino Gianluca Galimberti e la sua squadra sono molto fiduciosi circa l’impatto positivo del fiume urbano.

Qualcuno, negli ambienti vicini al sindaco, ha però già in mente quale potrebbe essere il passo successivo. Si tratta di una delle idee per la “nuova Cremona” maturate nel contesto del laboratorio civico che ha supportato Galimberti dall’inizio della campagna elettorale. Uno spazio per i giovani, pubblico, all’interno di uno dei locali vuoti della galleria. Un luogo per incontri ed eventi di tipo ricreativo e culturale. Capace di offrire ai ragazzi opportunità di aggregazione e all’area una ulteriore opportunità di rilancio.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

I due ingressi della Galleria Kennedy: corso Garibaldi e via Goito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti