Cultura
Commenta12

Proposta M5S: 'La musica dei violini risuoni per le strade'

La musica dei violini per le strade di Cremona a orari prefissati. E’ la proposta lanciata al sindaco dal Movimento 5 Stelle. “I Veri Pentastellati’, gruppo di candidati e attivisti del Movimento 5 Stelle di Cremona, lanciano una sfida al neo sindaco Galimberti – si legge in un comunicato dei grillini -. Dai gruppi di lavoro che sono stati creati e dai vari laboratori posti in essere, emergono numerose proposte che di volta in volta verranno pubblicizzate e divulgate per la loro attuazione. Una di queste tratta l’argomento ‘Violino e Liuteria’. Come già ampiamente riscontrato la nostra città è famosa nel mondo soprattutto per i suoi violini e per la sua liuteria. Abbiamo nella nostra città un museo del violino, orgoglio e prestigio che deve diventare un fulcro per il rilancio non solo economico della città del Torrazzo. Cremona deve diventare ombelico del mondo per la musica e per i suoi violini. Che ne dice, signor sindaco, se le note dei nostri violini fossero ascoltate da tutta la cittadinanza quotidianamente e in orari prefissati?”.

“Pensi, signor sindaco, cosa sarebbe ascoltare l’accordatura di questi strumenti, ascoltare brani suonati dalle nostre eccellenze, con il loro suono unico e inconfondibile che si propaga dal museo per tutta la città – aggiungono i pentastellati -. Un richiamo unico nel suo genere, che attraverso la musica unisce tutta la cittadinanza e rende partecipi e responsabili di una risorsa così importante e fondamentale. ‘I Veri Pentastellati’ credono fermamente in questo progetto che con poche risorse può essere portato a termine, appoggiati con entusiasmo sia da esperti del settore che da semplici amanti del violino, entusiasti dell’idea. Il risvolto mediatico della proposta, ma soprattutto il beneficio sicuramente positivo, consentirebbe alla nostra città di fare quel salto di qualità che tanti cittadini cremonesi aspettano da anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti