Un commento

Identificato perchè chiedeva l'elemosina il ladro della bici di fronte all'Italmark

polizia-main

Era un viso noto perchè di solito cercava l’elemosina dalle parti dell’Italmark di via Dante, ma stavolta è stato sorpreso dalle telecamere di sorveglianza mentre sottraeva una bicicletta dalla rastrelliera di fronte al supermercato. Una volta visionata la registrazione e riconosciuto il soggetto, una pattuglia della squadra Volante della Polizia ha rintracciato e denunciato per furto aggravato un 27enne rumeno, P.R., senza fissa dimora. Il furto era avvenuto giovedì 7 agosto. Naturalmente della bicicletta rubata più nessuna traccia.

Un altro giovane, originario del Burkina Faso, di 23 anni, è stato invece sanzionato per possesso di sostanza stupefacente, dopo essere stato trovato senza biglietto dall’autista di un pullman per Piacenza, sabato pomeriggio, alla stazione delle tramvie di via Dante. L’autista, una volta constatata l’infrazione, ha chiamato la Questura. La volante giunta sul posto,  una volta identificato il ragazzo, ha scoperto che era destinatario di una normale notifica, quindi è stato condotto in Questura per la consegna. Una volta in via dei Tribunali però il 23enne si è mostrato sempre più nervoso e poco dopo ha consegnato spontaneamente una piccola quantità di droga, 5 grammi di marijuana, che teneva nascosti in una scarpa. Nessuna denuncia, vista la modica quantità, ma una sanzione amministrativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luciano

    Risorse che noi padani abbiamo assoluto bisogno ,come potremmo vivere senza di loro.