Commenta

Desalu, show europeo Record sui 200 e pass per le semifinali

desalu-evid

Nella foto (da RaiSport1), la partenza e lo sguardo incredulo di Desalu dopo l’arrivo

AGGIORNAMENTO – Non ha tradito le attese Fausto Eseosa Desalu che alle ore 12,29 di giovedì, di azzurro vestito, si è presentato ai blocchi di partenza della quarta batteria dei 200 metri piani ai campionati Europei di Atletica Leggera in corso a Zurigo. Il velocista di Casalmaggiore ha centrato un tempo strepitoso sbalordendo anche gli addetti ai lavori e migliorando il proprio record personale di 23 centesimi. Il 20”55 con cui il duecentista ha tagliato il traguardo vale il secondo posto in batteria e la qualificazione per le semifinali che si sono svolte in serata. Qui però il velocista si è fermato: con un tempo di 20”73 non è riuscito ad entrare in finale. La sua resta comunque una grande impresa.

Incontenibile la gioia per Desalu, che dimostra un margine di crescita senza eguali a livello nazionale. Grande la soddisfazione anche per il tecnico Gian Giacomo Contini dell’atletica Interflumina E’ Più Pomì, con cui Desalu è cresciuto e continua ad allenarsi. La prestazione dello sprinter casalese è ad ora l’impresa più importante dell’europeo di atletica per i colori azzurri.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti