Commenta

Sviluppo del territorio: la Giunta ragiona su opere pubbliche e bilancio

giunta-sala-zanoni

Due giorni di intenso lavoro per la Giunta comunale, riunita lunedì e martedì in Sala Zanoni, per un approfondimento condiviso sullo sviluppo del territorio. Presenti il sindaco, gli assessori, il segretario generale Pasquale Criscuolo e, di volta in volta, i dirigenti competenti per materia.In discussione gli ambiti di trasformazione previsti nel Piano di Governo del Territorio dell’Amministrazione Perri e le possibili varianti, all’interno di una riflessione più ampia sull’idea di città dell’attuale Giunta.

Nel corso della due giorni è stato tracciato anche un quadro sulla mobilità focalizzando l’attenzione su alcune tematiche contingenti quali, ad esempio, il sottopasso in via Brescia, il sovrappasso a San Felice e la pista ciclabile Cremona-Cavatigozzi all’interno di un Biciplan (Piano della ciclabilità) sul quale si sta già lavorando. L’approfondimento ha interessato inoltre  il nuovo Piano delle opere pubbliche ed i progetti su alcuni contenitori della città.

La Giunta, nel quadro delle linee programmatiche, ha infatti iniziato alcune riflessioni importanti su alcuni comparti o palazzi da rilanciare, su spazi di aggregazione e di turismo, su sedi di associazioni e di comitati di quartiere.

“Una due giorni positiva di confronto e di prospettiva per lo sviluppo della città – è il commento del sindaco Gianluca Galimberti – Un esempio di un concreto lavoro di squadra che pone le basi per un percorso lungo e condiviso sul futuro della nostra città dentro una visione di insieme e sempre in una logica di partecipazione”. I vari temi saranno quindi sviluppati in diversi staff di lavoro, anche in vista della costruzione del Bilancio di previsione 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti