Commenta

Area vasta, Vezzini: "Ancora un'incognita deleghe e risorse"

areavasta-evid

A cinque giorni dalla sua nomina a presidente di Area Vasta, il sindaco di Sesto ed Uniti Carlo Vezzini ha già le idee chiare sulla tabella di marcia da rispettare, a partire dalla convocazione della prima seduta del Consiglio provinciale, che dovrà essere fatta entro dieci giorni dalla proclamazione e che dovrà tenersi entro i successivi dieci giorni. Il Consiglio Provinciale dovrà quindi occuparsi di redigere lo Statuto, che andrà poi approvato dall’Assemblea dei sindaci entro il 31 dicembre prossimo. “Uno Statuto – evidenzia Vezzini – che dovrà essere funzionale alla governante dell’Area vasta e che ci dovrà anche consentire di dialogare con i territori vicini. Oggi più che mai è forte la necessità di mettere insieme i 115 comuni del territorio in gestioni associate. E’ un salto culturale e politico che si deve assolutamente fare”.
Lo scoglio da risolvere è quello delle competenze e delle relative risorse: “Mentre per le competenze primarie, come edilizia scolastica, ambiente e strade, i finanziamenti dovrebbero essere garantiti, ancora nulla si sa sulle competenze secondarie” spiega Vezzini, che dovrà incontrare il governatore Maroni insieme ai presidenti delle altre aree vaste della Regione, per stabilire quali saranno le competenze aggiuntive che dovranno prendersi in carico e se vi sono delle eventuali risorse disponibili. “La Regione dovrà dare delle risposte su queste tematiche. Renzi ha già detto che non vi saranno risorse aggiuntive, per cui dovremo capire bene come muoverci”.
Il nuovo consiglio provinciale è composto da 12 membri, eletti durante le elezioni del 12 ottobre dagli amministratori del territorio. Esso è così composto: Lista Pd: Stefania Bonaldi (Crema), Andrea Virgilio (Cremona), Diego Vairani (Soresina), Fabio Calvi (Rivolta d’Adda), Ivana Cavazzini (Piadena), Davide Viola (Gadesco Pieve Delmona). Centrodestra: Gianni Rossoni (Offanengo), Federico Fasani (Cremona), Paolo Abruzzi (Sospiro), Alberto Sisti (Castelvisconti). Lega Nord: Giuseppe Tomaselli (Dovera); Cantiere Civico: Pietro Fiori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti