Commenta

Nutrie, primo passo verso la legge sull'eradicazione

nutrie-coldiretti-scrive-alla-provincia

L’VIII Commissione Agricoltura del Consiglio regionale ha approvato nel pomeriggio di mercoledì la legge che modifica la normativa già esistente e recepisce quella nazionale sull’eradicazione e il contenimento delle nutrie. “Un atto atteso da tempo, soprattutto dalle province che soffrono i danni provocati dagli imponenti roditori”, ricorda Agostino Alloni, consigliere regionale del Pd, che in Aula ha presentato anche alcuni emendamenti.

“Le nostre proposte migliorative del testo vanno soprattutto nella direzione di coinvolgere i territori, a partire dagli enti locali che poi saranno i primi a doversi occupare della questione – spiega Alloni assieme al collega Marco Carra –. E il relatore di maggioranza ci ha assicurato che verranno accolte in sede di discussione in Aula”.

Per Alloni e Carra è importante anche il fatto che nel progetto di legge “per la prima  volta sia prevista la possibilità di procedere con la sterilizzazione”. Il Pd ha poi sottoscritto, assieme agli altri Gruppi, una lettera, firmata dal presidente di Commissione, rivolta agli assessori all’Agricoltura Fava, al Bilancio Garavaglia e alla Sanità Mantovani in cui si chiederà di non spostare su altre voci le risorse messe a bilancio per gli interventi per il contenimento delle nutrie, come pare la Giunta abbia intenzione di fare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti