Commenta

Rubano scarpe in un negozio, in manette tre indiani

Tre indiani sono finiti in manette nel tardo pomeriggio di domenica, dopo aver sottratto un paio di scarpe dal negozio Scarpe&Scarpe, staccando con una tronchesina il sistema di antitaccheggio e indossandole al posto di quelle vecchie. Un’attività che non è però sfuggita alle telecamere del negozio, i cui commessi hanno immediatamente allertato il 112. I carabinieri di Vescovato, giunti sul posto, hanno intercettato i tre proprio mentre si dirigevano presso la propria auto, a bordo della quale sono stati rinvenuti altri capi di abbigliamento – per un valore complessivo di 150 euro – sottratti con lo stesso sistema. I tre (S.G. di anni 18 residente a Grontardo , S.J. di anni 22 residente a Pozzaglio ed Uniti e S.B. di anni 26 residente a Milzano, sono quindi stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso. In tribunale, solo il 22enne è stato condannato: due mesi di reclusione e 100 euro di multa con il beneficio della sospensione condizionale della pena. E’ tornato in libertà. I connazionali sono invece stati assolti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti