Commenta

Un torrone da record: 270mila visitatori, +10% dall'anno scorso

torrone-finale-evis

Foto: Sessa

Ben 270mila persone, 600 camper, oltre 250 pullman: sono questi i numeri dell’edizione dei record della Festa del Torrone, iniziata sabato 15 e conclusasi domenica 23 novembre, dopo nove giorni di spettacoli, show cooking, laboratori per bambini, degustazioni, musica live, incontri, parate storiche e tanto altro, patrocinati da Expo 2015 e Regione Lombardia, e promossi da Provincia, Comune e Camera di Commercio di Cremona.

Nonostante le condizioni meteo non favorevoli che nei primi giorni di manifestazione hanno minacciato lo svolgimento della festa, l’edizione 2014 ha registrato un’affluenza superiore di quasi il 10% rispetto alla scorsa, confermando così il trend in continua crescita della manifestazione.

“Dopo anni di Festa del Torrone, storicamente collocata in un solo weekend di metà novembre – ha dichiarato Stefano Pellicciardi di SGP, organizzatore della manifestazione –  l’anno scorso abbiamo fatto una scommessa: estendere la durata dell’evento a due finesettimana, coprendo così un arco di 9 giorni. Una mossa coraggiosa che ha comportato un grosso impegno nel coprire tanti giorni con un calendario di eventi all’altezza delle aspettative. Oggi, con questi risultati, possiamo dire che quella scelta è stata vincente e la Festa del Torrone è ormai una realtà di livello superiore e in continua crescita. Per questo l’edizione 2015, per di più nell’anno di Expo, non potrà che sorprendere ancora con un’offerta ancora più ricca: lo merita il torrone, con la sua tradizione secolare, e lo merita Cremona”.

E proprio alla prossima edizione, anticipata nel 2015 al periodo 24 ottobre-1 novembre, è stato dedicato il saluto del sindaco di Cremona Gianluca Galimberti dal palco della Festa: “Siamo già a lavoro sulla prossima edizione, perché la Festa del Torrone continui ad essere da un lato la festa della gente e dall’altro uno straordinario esempio di cooperazione tra organizzatori, amministrazione comunale, sponsor e partner di ogni livello”.

Il successo della Festa del Torrone 2014 è stato confermato anche dai numeri sul sito ufficiale e dai relativi profili social, tutti col segno +: il sito ha totalizzato 31.894 sessioni contro le 27.221 dello scorso anno (+17,2%); i visitatori unici sono stati 25.032 contro i 22.178 dell’edizione 2013(+12,9%). Nel mese di novembre le sessioni sono state oltre 62mila contro le 56mila del 2013(+9,5%) e i visitatori unici 46.620 contro 43.697 del 2013 (+6,7%). I post di Facebook nei soli 9 giorni della manifestazione sono stati visti da quasi 107mila persone contro le circa 35 mila della scorsa edizione. I “mi piace” sulla pagina sono saliti da 3993 a 6130.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti