Commenta

All'acciaieria Arvedi la Messa di Natale per il mondo del lavoro

arvedi

Sarà l’acciaieria Arvedi, quest’anno, ad ospitare la tradizionale messa di Natale per il mondo del lavoro. Celebrerà il vescovo di Cremona, mons. Dante Lafranconi. L’appuntamento è stato fissato al 20 dicembre alle ore 10.30.
La celebrazione, promossa dall’Ufficio diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro diretto da Sante Mussetola, si terrà negli spazi dell’azienda adibiti alla mensa dei lavoratori.
Insieme a mons. Lafranconi concelebreranno il delegato episcopale per la Pastorale, don Irvano Maglia, e i sacerdoti della zona pastorale.
«Attraverso questa celebrazione – spiega Sante Mussetola – la Chiesa cremonese e il suo vescovo desiderano manifestare la vicinanza e la stima verso il mondo del lavoro, ma anche ribadire la centralità dell’uomo nel processo produttivo. Soprattutto in questo momento di crisi, la Diocesi vuole essere accanto ai tanti lavoratori che rischiano il loro impiego e fanno sacrifici enormi per mantenere le proprie famiglie, ma anche ai tanti imprenditori che investono risorse, impegno e innovazione per superare questa difficile situazione. Senza dimenticare i tanti giovani che stanno cercando impiego oppure sono in una situazione di lavoro precario che toglie loro la speranza nel futuro costringendoli a rinviare i progetti di vita, di nuove famiglie».
«Ringrazio mons. Lafranconi per la sensibilità e l’attenzione dimostrata decidendo di celebrare la Messa per il lavoro presso l’Acciaieria, focalizzando la riflessione e la preghiera sulla centralità dell’uomo e la sua quotidiana attività – afferma il presidente Giovanni Arvedi –. Con la celebrazione dell’Eucarestia all’interno di una fabbrica ove operano molte persone, si rimarca ed esalata l’insegnamento di Giovanni Paolo II quando affermava che “La grandezza del lavoro è all’interno dell’uomo”. In questo contesto economico mondiale così complesso la vicinanza del Vescovo è per tutti noi motivo di incoraggiamento, riflessione e preghiera».
Alla liturgia, animata dal Coro Paulli diretto dal maestro Giorgio Scolari, saranno presenti, insieme alle maestranze dell’Acciaieria Arvedi, le massime autorità civili e militari del territorio diocesano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti