Commenta

Il casalese Federici alla guida della comunicazione del gruppo Unipol

alberto-evid

Alberto Federici, casalese di 49 anni, è stato nominato direttore comunicazione del Gruppo Unipol, ruolo nel quale risponde direttamente all’amministratore delegato Carlo Cimbri. “La creazione della nuova figura di direttore comunicazione e la nomina di Federici – spiegano da Unipol – rispondono all’esigenza di riorganizzazione e rafforzamento della struttura di comunicazione di un gruppo che, a seguito dell’avvenuta integrazione del Gruppo Fondiaria-Sai e della nascita di UnipolSai, ha raggiunto la dimensione di primo operatore assicurativo italiano nel ramo danni e tra i primi dieci in Europa”. L’area guidata da Federici avrà la responsabilità del coordinamento di cinque funzioni: comunicazione esterna e corporate image, a cui fanno capo l’area operativa degli eventi, sponsorizzazioni e pubblicità e quella della digital image; media relations; comunicazione interna e brand identity; welfare dipendenti; C.U.Bo. (spazio multimediale e artistico di Unipol).
Giornalista professionista, Alberto Federici ha ricoperto il ruolo di responsabile corporate identity di Unipol a partire dal 2011, con responsabilità sulle attività di brand identity, pubblicità, eventi e sponsorizzazioni. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università Cattolica a Milano, Federici ha iniziato il suo percorso professionale negli anni ’90 presso l’Ufficio Studi del Gruppo Ferruzzi. A Cremona, agli inizi degli anni Novanta, è stato tra i fondatori del settimanale “La Cronaca”, edito da una cooperativa di giornalisti che aveva rilevato la testata “Cronaca Padana”, poi diventato quotidiano.

Nel 2000, il passaggio in Winterthur Assicurazioni – che ha successivamente cambiato nome in Aurora Assicurazioni a seguito dell’acquisizione da parte di Unipol e della fusione con Meieaurora – dove ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità fino a diventarne responsabile comunicazione e marketing.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti