Ultim'ora
7 Commenti

Nomine Aem, Pd: 'Presidenza, il sindaco ha deciso in autonomia'

Dopo lungo silenzio il Pd interviene sulla vicenda delle nomine all’interno del Cda di Aem. Il partito vuole precisare il percorso di condivisione fatto nella proposta dei nomi: “La nuova segreteria cittadina del Partito Democratico ha promosso e gestito un processo di ampia condivisione che ha coinvolto anche i segretari di Circolo, la direzione ed il gruppo dei consiglieri eletti nell’individuazione di una rosa di nomi da sottoporre al sindaco – dichiara la segreteria -. E’ rilevante il fatto che questo metodo sia del tutto inedito in città per ampiezza della condivisione democratica e trasparenza del percorso”.

Le scelte successive, però, chiarisce il Pd, “in particolare quella della presidenza, sono state effettuate in autonomia dal sindaco che ha deciso di investire su un profilo di competenza specifica. Il Pd cittadino per il futuro intende continuare ad esercitare il ruolo che gli compete esprimendo un indirizzo politico rispetto alle scelte di Aem, azienda di rilevanza strategica per la città in quanto gestisce servizi che incidono sensibilmente sulla vita dei cittadini e sulla stabilità economica del comune”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti