Commenta

Iscrizioni al prossimo anno scolastico, Informagiovani a sostegno delle famiglie

informagiovani

Per effettuare, rigorosamente online, le iscrizioni al prossimo anno scolastico, l’Informagiovani di Cremona si mette a disposizione delle famiglie cremonesi che hanno necessità di un’assistenza. Per il prossimo anno scolastico le iscrizioni alle scuole statali potranno essere effettuate dal 15 gennaio al 15 febbraio 2015. E’ questa la scadenza stabilita dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per le iscrizioni alle classi prime della scuola primaria, della secondaria di primo e secondo grado e ai corsi di istruzione e formazione presso i Centri di formazione professionale regionali. Le iscrizioni dovranno essere effettuate online attraverso il portale del Ministero dell’Istruzione. La fase di registrazione si è aperta oggi, lunedì 12 gennaio: da questa data il sito sarà aggiornato e si potranno raccogliere tutte le informazioni relative alla ricerca della scuola, alle modalità di registrazione e compilazione della domanda.
Come per lo scorso anno nelle scuole dell’infanzia rimane in vigore l’iscrizione in modalità cartacea, che potrà essere effettuata nello stesso arco di tempo.

Il servizio fornito dall’Informagiovani è gratuito ma è necessario prenotarsi. Per farlo bisogna contattare lo sportello Informagiovani nei giorni di: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 13.30; mercoledì dalle 10 alle 18 con orario continuato e venerdì dalle 16 alle 18. È possibile anche prenotarsi al numero 0372.407950/5 oppure mandare una mail a: orientamento@comune.cremona.it

“Il Servizio Informagiovani è da anni impegnato in attività di orientamento nelle scuole di Cremona e dei Comuni aderenti alla Rete Territoriale Informagiovani e presso lo sportello e il supporto fornito dall’Informagiovani – dichiara Maura Ruggeri, vice sindaco e assessore al Lavoro, Sviluppo, Politiche Educative del Comune di Cremona– non è solo di tipo tecnico e riferito all’attività di iscrizione telematica. Attraverso i propri orientatori esperti, il servizio fornisce infatti anche una consulenza orientativa per aiutare le famiglie in questo importante momento, approfondendo le specificità dei percorsi, fornendo elementi di valutazione circa le scelte, partendo dal livello di motivazione dello studente nell’attivarsi per affrontare il percorso di studi e fornire indicazioni utili a fronteggiare le difficoltà che il percorso scolastico presenta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti