5 Commenti

Rimossa la vecchia edicola di piazza Libertà dopo anni di inattività

edicola-evid

In alto e sotto: le foto della rimozione

Addio alla vecchia edicola di piazza Libertà, posta all’imbocco di viale Trento Trieste. Il box è stato rimosso infatti nella mattinata di lunedì, dallo stesso titolare, nel rispetto dell’ordine di rimozione firmato dal Comune di Cremona lo scorso 11 dicembre.

“Considerati la morosità da parte del titolare (già proprietario di altra edicola in città), gli anni di inattività, il cattivo stato di manutenzione della struttura collocata su suolo pubblico in una delle porte di accesso alla città e in prossimità di una pista ciclabile, la Giunta aveva deciso di non rilasciare una nuova concessione Osap (Occupazione Suolo Aree Pubbliche), revocata già nel dicembre 2013 con l’intimazione alla rimozione – fanno sapere da palazzo comunale -. In questo tempo, il titolare incurante dei numerosi solleciti e contatti con gli uffici, non ha provveduto ad adempiere a quanto previsto dalla normativa”. Poiché che il servizio di vendita dei giornali è garantito da un’altra edicola collocata a pochi metri di distanza e accertata la morosità, nonché per migliorare il decoro della zona, “era stato rinnovato al titolare l’ordine di rimuovere la struttura” evidenziano ancora dal Comune. Ora sarà possibile correggere il percorso della pista ciclabile e il relativo marciapiede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • andrea bellini

    prima di scrivere alcune inesattezze,sarebbe buona cosa informarsi bene sugli avvenimenti….a meno che non siate la voce del comune!!!!!!

    • Cremonaoggi

      Quali sarebbero le inesattezze?

  • andrea bellini

    quando sono stato convocato dal comune ,ho sempre risposto presente,e c’è una lettera da me scritta dove mi impegnavo a risolvere il tutto
    ma alla fine il grosso mangia sempre il piccolo!!!!!!!

  • andrea bellini

    cmq il mio era solo un appunto,nessuno polemica,tanto hanno vinto loro!!!

    • Guest2

      Caro andrea sai che ci sguazzano… Non sei il primo ne l ultimo…buona fortuna