Un commento

Sorpasso sbagliato in tangenziale Muore 23enne milanese

inci crema-evd

CREMA – Un’inspiegabile sbandata mentre percorreva la tangenziale di Crema in un tratto assolutamente rettilineo e l’impatto fatale contro un Tir che veniva dall’altra parte. Il tutto ripreso dalle telecamere di sorveglianza degli impianti di distribuzione, davanti ai quali si è svolto il terribile incidente. Ha perso così la vita un giovane milanese di 23 anni, Manuel Blanco Brunone, residente nel capoluogo lombardo.

Inspiegabile la brusca sbandata che ha portato la sua Ford Fiesta nell’altra corsia, dove sopraggiungeva un Tir condotto da M. D., autista moldavo di 47 anni che ha tentato un’inutile frenata. La Fiesta è stata centrata in pieno ed è rimbalzata per una ventina di metri indietro, fermandosi sull’aiuola che divide la tangenziale dalla zona rifornimento dell’area carburante. Sulla scena, neppure un minuto più tardi, è arrivata la polizia locale. Una pattuglia era in tangenziale per i soliti controlli. Erano le 12.45 quando i primi soccorsi arrivavano, anche se nessuno ha potuto far nulla per il giovane, che è morto sul colpo. Nell’auto la polizia locale ha trovato anche un cellulare. Anche l’autista del Tir è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, dove è arrivato in stato di choc. I rilievi del sinistro sono stati eseguiti dalla polizia locale e la tangenziale è rimasta chiusa al traffico veicolare per oltre due ore.

pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • zenigweb

    Ma quanti morti ha sulla coscienza chi decise, in tempi moderni, di realizzare la tangenziale di crema a una sola corsia ed a unica carreggiata?