Commenta

Città e provincia sotto la neve Previsti fino a 30 centimetri

evid-neve

Come ampiamente previsto, questa mattina la pioggia si è trasformata in neve mista a raffiche di vento. La possibilità di nevicate era dovuta a una vasta area depressionaria nordatlantica che interessa gran parte dell’Europa. Il picco degli eventi è stato preventivato tra oggi, giovedì 5 e domani venerdì 6 febbraio, con la caduta di circa 30 centimetri di neve. Il sito il meteo.it prevede che per venerdì la pioggia – misto neve che sta interessando la città in queste ore dovrebbe trasformarsi in neve, con temperature oscillanti tra 0 e 1 grado; sabato sono previste temperature minime più basse (fino a -3) con neve debole e in esaurimento. Il servizio meteo di Arpa Lombardia prevede per venerdì precipitazioni deboli e diffuse sino a metà pomeriggio, poi in attenuazione; moderate sui settori orientali della regione, con possibile  neve mista a pioggia nelle prime ore del mattino sulla fascia centrale della Pianura.  Zero termico: attorno a 500 metri sui settori meridionali lungo il Po e venti in pianura deboli variabili.

Previsioni per il 5 febbraio

Previsioni 6 febbraio

 

Intanto Comune ed Aem hanno iniziato la distribuzione capillare del sale nei centri anziani e negli oratori per la successiva consegna ai cittadini che ne facciano richiesta, oltre che nelle scuole. Viene raccomandato di non parcheggiare le automobili in strada per agevolare le operazioni di sgombero della neve. Il Centro operativo delle operazioni sarà anche questa volta in via del Macello, già predisposto per coordinare gli eventuali interventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti