4 Commenti

Big Snow: proseguono gli interventi Anche oggi al lavoro squadre di spalatori per raggiungere le zone più periferiche Il video, fatto con un drone, della nevicata

https://www.youtube.com/watch?v=XUe34KTQYMI

Una Cremona deserta ha salutato il giorno successivo a quella che è stata ribattezzata Big snow. Niente mercato, strade semi-deserte, un silenzio quasi innaturale. Molti cremonesi hanno preferito restare chiusi in casa, mentre per gli ‘addetti ai lavori’ gli interventi di ripristino sono continuati per tutta la notte. I Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in numerosissime abitazioni, a causa di rami o addirittura alberi caduti, ma anche tettoie crollate o comunque pericolanti. Il lavoro, per loro, così come per gli addetti comunali, proseguirà per tutta la giornata di oggi. Ancora molte le strade da pulire, i marciapiedi da rendere nuovamente percorribili, per non parlare dei parchi cittadini, quasi tutti chiusi a causa di piante crollate e altri danni simili.

Nella notte è proseguito con camion e ruspe il caricamento della neve e dalle 7 della mattina di sabato 7 febbraio sono attive due squadre con i mezzi e 17 squadre di spalatori per continuare a liberare strade e marciapiedi. Fuori anche tre lame per lavorare nei punti critici e due squadre delle Serre comunali per mettere in sicurezza gli alberi di viale Trento Trieste. Già in azione anche migranti volontari della Casa della Accoglienza e della Cooperativa Nazarteh che con le pale e seguiti da un vigile della Polizia Locale nella giornata prestano la loro opera in via Cadore, via Massarotti, via Ghinaglia e via Giuseppina. Dal comando di Piazza della Libertà fanno sapere che ancora molti sono gli interventi da effetturare, soprattutto nelle zone più periferiche della città e nelle aree non raggiungibili con mezzi meccanici: scuole, oratori, case di cura e via di seguito.

Il Cimitero rimane chiuso a causa della caduta di numerosi alberi e gli uffici comunali sono già al lavoro per studiare la messa in sicurezza. Il Comune di Cremona raccomanda sempre massima prudenza.

Anche sul resto del territorio, in ogni caso, permangono i problemi: mentre tra il tardo pomeriggio e la serata di venerdì i problemi legati ai numerosi black out sono finalmente stati risolti, ancora in molte abitazioni permangono problemi legati alla connessione internet. A Isola Dovarese è stato addirittura necessario l’intervento dei volontari per il trasporto di un gruppo elettrogeno della Colonna Mobile per allacciarlo ad una casa di riposo per anziani. Le scuole rimaranno chiuse in tutta la provincia anche nella giornata di oggi.

Laura Bosio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pinco pallino

    Il territorio si è dimistrato fragile…………..e la dice lunga sul pregresso e sull’operato delle amministrazioni passate…….!!!!
    Tempestivi gli interventi……..tuttavia….!!!!

    • Walter

      Lei si che se ne intende.. il corso sulle emergenze lo ha grazie a Cepu?

      • pinco pallino

        Bastano lei e i suoi insegnamenti e ne avanza………….!!!
        ByeBye

        • Sorcio Verde

          Pinco, seguta a magnà il cuteghin che le mei, che diset apena de le gagade!