Commenta

Guasti, soppressioni e carrozze gelate: ennesima mattinata di disagi

pendolari-evid2

Con le temperature ancora abbondantemente sotto lo zero, i problemi del trasporto ferroviario non accennano a placarsi. A partire proprio dal freddo: continuano infatti ad essere numerosi i pendolari che, sui social network, si lamentano di carrozze gelate. Una situazione decisamente pesante, in settimane in cui il freddo la fa da padrone.

Ma il vero problema sono i continui guasti, probabilmente incrementati anche a causa del gelo. Solo nella mattinata di oggi già diversi guasti e treni soppressi hanno movimentato, tanto per cambiare, il viaggio di alcuni pendolari. A partire dal Cremona-Brescia delle 7.22, uno dei più utilizzati dai pendolari cremonesi, che è stato soppresso a causa di un guasto. Poco dopo Trenord ha annunciato ritardi di 20 minuti a causa del guasto di un passaggio a livello tra Cremona e Olmeneta. Successivamente, soppresso anche il Cremona-Treviglio delle 7.43, altro treno molto utilizzato dai pendolari cremonesi, a causa di un temporaneo blocco della circolazione, dovuto alla presenza sui binari di un treno rotto sulla Cr-Mi. Neanche un’ora dopo, Trenord ha annunciato anche la soppressione del Treviglio-Cremona delle 9.07. Il resto dei treni sulla tratta ha proseguito con un ritardo medio di mezz’ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti